Così passano le nuvole è in formato ebook: 6 buoni motivi + 1 per averlo

Così passano le nuvole è in formato ebookOggi ho voglia di condividere con voi una novità per me molto importante: Così passano le nuvole, il mio romanzo giunto alla sua seconda edizione cartacea, è ora disponibile anche in formato ebook.

Significa che potete scaricarlo comodamente da casa vostra, sul vostro e-reader o sul vostro PC anche adesso, anzi perché non lo fate subito ;)!

Non vi attira l’idea? Siete tra coloro che se non ho un libro di carta tra le mani non è leggere?

Beh, io vi capisco, sono come voi, ma non avrei condiviso questo importante avvenimento sul mio blog o insistito così tanto con la mia casa editrice, la Effedì, se non lo ritenessi un fatto diciamo necessario. Perché? Ci sono almeno 6 buone risposte + 1.

#Perché leggere e-book

1) attraverso le librerie on line si possono scaricare in modo pratico e veloce i libri che più vi interessano (dunque anche Così passano le nuvole, mi raccomando) con un semplice clic! E’ davvero un enorme vantaggio.

Pensateci: siete in vacanza e avete finito la scorta di libri da leggere? Nelle bancarelle in riva al mare trovate solo best sellers? Et voilà, in un amen, connettendo il vostro lettore ad internet, potete avere il saggio che desideravate o il giallo di nicchia che ancora non avete letto disponibili in meno di un minuto. Niente male. A proposito: in questo link c’è l’elenco delle librerie on line su cui trovate i miei libri, che aspettate?

2) il costo di un ebook è notevolmente inferiore rispetto al costo di un libro. Significa che potete leggere il doppio, non è male come investimento in cultura.

3) i dispositivi di lettura degli ebook sono semplici da utilizzare, leggeri e maneggevoli e possono portare con sè una quantità inusitata di libri. Un bel vantaggio per chi viaggia come me. E la ricarica? Siate green, portatevi dietro un caricabatterie solare!

4) lo spazio per i libri in casa vostra è esaurito, come la pazienza di vostro marito/moglie o chi per essi? Allora vi trovate al bivio della vostra vita: o cambiate casa o comprate un e-reader.

5) e per gli autori? Beh di certo non si arricchiranno, ma pubblicare un ebook è un modo molto comodo ed economico per far arrivare in ogni angolo del mondo il vostro libro. Io per esempio ho molti amici all’estero che ancora non l’hanno letto….. Approfittatene ora! E  vale anche per i lettori di questo blog che risiedono all’estero o che abitano in piccoli paesi, dove diventa piuttosto complicato far giungere un libro o addirittura avere a disposizione una libreria. Internet invece ormai arriva dappertutto. Meglio approfittarne.

6) in ultima analisi: la distribuzione delle case editrici è sempre più zoppicante, il mercato dei libri tradizionali è da anni in crisi, anche se gli ultimi dati sembrano invertire la tendenza. Invece il mercato degli ebook è in crescita. Se non altro investiamo in un settore vivace che può produrre nuove professionalità.

Qual’è la ragione + 1? Ma è semplice: il romanzo l’ho scritto io, con amore e passione. Non siete curiosi di sapere cosa ho da dire?

Prima di chiudere devo confessare una cosa: fino a quando non dovrò cambiare casa per insufficienza di spazio, non rinuncerò mai ai miei acquisti compulsivi in libreria. Ho sempre fatto le scoperte migliori in questo modo e non intendo rinunciarvi.

E comunque la pensiate, non dimenticatevi di leggere. Su carta o su e-reader poco importa, l’importante è  nutrire la nostra mente.

Che ne pensate? Siete lettori di carta o di bit? Ai commenti l’ardua sentenza.


Acquistalo subito

 

E tu che ne pensi? Dimmelo qui: