Parlare in pubblico dalla A alla Z

Parlare in pubblico dalla A alla ZBuon giorno Volpi!

Da tempo sto meditando la scelta di caratterizzare questo blog come un punto di riferimento per la comunicazione e il linguaggio, in particolare al femminile.

Ed è normale, direte voi, sei un’autrice! E in effetti raccontare significa comunicare, ma non è certo l’unico modo per entrare in relazione con gli altri.

La parola è lo strumento essenziale di cui assolutamente non possiamo fare a meno. Già, ma come si fa a comunicare parlando in modo efficace e persuasivo?

Beh mi sono cimentata per molti anni sull’argomento e ho deciso di mettere nero su bianco la mia  decennale esperienza.

Dopo  molte revisioni, meditazioni, ricerche e duro lavoro, ho finalmente pubblicato Tecniche di oratoria. Guida all’arte di parlare in pubblico. Vuoi saperne di più? Clicca qui.

Com’è nato “Tecniche di oratoria”

Ho quasi trent’anni di esperienza ormai nella comunicazione pubblica, un’esperienza che non ho appreso dai libri o dai “guru” della comunicazione, ma sul campo, praticando, emozionandomi, balbettando, incespicando e alla fine imparando a comunicare in modo efficace, empatico e positivo.

Parlare in pubblico infatti implica sempre una certa dose di emozione (e meno male, altrimenti risulterebbe impersonale e sterile), che porta con sè una buona dose di ansia. Non capita solo a voi, ma al 75% delle persone.

La novità è che si può superare, come io stessa nel manuale Tecniche di oratoria. Guida all’arte di parlare in pubblico, ho dimostrato.

Mi ci è voluto tempo, studio, passione, dedizione per individuare e superare i miei limiti…. Ma ce l’ho fatta, ci sono passata. Ed ora quello che so lo metto a vostra disposizione.

Potete acquistare subito Tecniche di Oratoria. Guida all’arte di parlare in pubblico   direttamente su Amazon o sul sito di Youcanprint, l’editore self con cui l’ho pubblicato!

Buona lettura care Volpi!

E tu che ne pensi? Dimmelo qui: