Zero gradi al sole

#lottomarzo facciamo #smilebombing

Ho deciso da tempo che avrei tenuto le riflessioni sulla Giornata Internazionale della donna per le settimane precedenti. L’ho fatto con l’articolo Verso l’8 marzo, il tuo, il nostro e con l’ultimo pubblicato più di recente, 10 esercizi di autonomia femminile. Volevo che il giorno della festa fosse un momento dedicato solo a noi stesse,  con la leggerezza che ci insegna Calvino. E così domani è arrivato e in tutto il mondo l’8 marzo sarà celebrato con un grande sciopero delle donne, promosso da Non una di meno per protestare, astenendosi dalle attività produttive e riproduttive, contro la violenza, la discriminazione contro i generi, l’incultura di una società che non vuole cambiare. C’è ancora molta strada da fare, ma da quel Leggi tutto l’articolo

Zero gradi al sole

Ho incontrato un narcisista

Ho incontrato un narcisista. Sarà capitato anche a voi qualche volta, almeno il dubbio di avercelo davanti. L’ho incontrato e l’ho guardato in faccia. Mi faceva una certa rabbia, con quella sua aria saccente, sicura e infallibile. Il  narcisista ha il quadro della situazione, sa come muoversi e come devono essere fatte le cose. Non ci sono spazi di mediazione, pensa che le cose vadano fatte in un unico modo, quello che piace a lui, che ha già sperimentato, che funziona. Ovvero il suo. Se ha ragione ha ragione, punto. Se poi vuoi buttar all’aria un’intera giornata inutilmente, per tentare di convincerlo che esiste anche un altro punto di vista, fai pure, ma non passerai mai. Il narcisista è uso alle Leggi tutto l’articolo

Zero gradi al sole

17 migliori articoli del 2016 che volano nel 2017

Care Volpi, ci siamo. Il 2016 sta chinando la testa e mesto mesto se ne va in cantina, insieme a tutte le cose vecchie che vorremmo buttare ma non vogliamo/possiamo/sappiamo, fate voi. E’ tempo di bilanci ed anche io su questo blog mi appresto a farli. Un’avventura fantastica passare un anno intero insieme a voi! Quando ho cominciato, nell’aprile del 2015, ero affascinata dallo storytelling e lo sono ancora. La cifra che ho utilizzato è stata più o meno questa: trasmettere pensieri e riflessioni raccontando storie. Ma quali vi sono piaciute di più? Io, a dir la verità, le ho amate tutte ❤ Aiutata dalla tecnologia che su wordpress è davvero accessibile a tutti, sono andata a cercare negli armadi virtuali Leggi tutto l’articolo

Zero gradi al sole

Un Natale che è più un’Epifania

Quando passi la giornata ad adempiere ai tuoi impegni di lavoro e ad inseguire i tuoi sogni, non ti rendi conto che per farlo stai usando le tue gambe, le tue braccia, il tuo corpo, spesso fin troppo. Diamo il nostro corpo per scontato, è sempre lì a disposizione per esaudire ogni nostro desiderio. E lo facciamo correre, eccome! Lo curiamo nel suo aspetto estetico, i più sensibili tra noi pensano anche a come alimentarlo in modo corretto, a come fare in modo che non perda la sua elasticità. Lo facciamo nella convinzione che un corpo ben funzionante ci serva per portare a termine tutto ciò che ci passa per la testa. E lui ci segue con costanza, si adatta Leggi tutto l’articolo

Zero gradi al sole

1522. Ho detto no alla violenza

In occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ho pensato di scrivere un racconto liberamente ispirato a una storia vera di cui sono venuta a conoscenza. Il racconto si intitola “1522 – Ho detto no alla violenza” e vuole dare un piccolo contributo nel veicolare la conoscenza del numero di telefono gratuito 1522, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale. Dal 2013 è gestito dal Telefono Rosa in relazione a un’ampia rete di accoglienza territoriale. La protagonista del racconto che vi invito a leggere non ha un nome, perché la scrittura ha per me esattamente questo compito: rendere universali le storie accadute a singole persone, in modo che possano parlare a Leggi tutto l’articolo

Zero gradi al sole

Il nostro rapporto con il cibo

Eccoci al secondo appuntamento con “Pillole d’Autore” la rubrica del blog dedicata alla conoscenza e scoperta (a volte riscoperta) di brani tratti dalle letture che hanno caratterizzato la mia vita. Oggi la citazione è tratta da Yoga: La scienza dell’anima, un saggio che avevo acquistato tempo fa, quando ho cominciato ad approfondire la disciplina vedica, prima dal punto di vista esperienziale e poi filosofico-culturale. Il passo che ho scelto mi pare ci faccia riflettere sul senso del rapporto tra cibo e amore. Osho ci offre una visione legata al non attaccamento e all’importanza del momento presente, ma in questo passaggio, che trovo illuminante, ci aiuta a comprendere le ragioni dei nostri fallimenti, con particolare riferimento a diete e cibi, argomenti che Leggi tutto l’articolo

Zero gradi al sole

Uno strano scherzo del destino

Da qualche giorno ho un tarlo che mi si è conficcato nel cervello e non se ne va più. Si tratta di qualcosa che mi hanno raccontato. Poche parole, ma ben fissate nella mia immaginazione. E poiché non c’è modo migliore di togliersi dalla testa un pensiero fisso se non quello di dargli concretezza, ho deciso di scriverci sopra una storia e di raccontarvela. Siete pronti? Si chiama “Uno strano scherzo del destino“. E vediamo se produce lo stesso effetto anche a voi. Buona lettura! Uno strano scherzo del destino Geo e Gea sono insieme da quando erano ragazzini. Gea è bella e attraente, nonostante sia ormai in pensione da una decina di anni. Ama molto uscire e stare in mezzo alla gente, d’altra parte Leggi tutto l’articolo