• Il mondo con i miei occhi

    Dialogare con l’incertezza

    Dialogare con l'incertezza è un percorso di apprendimento alla vita. Significa accettare ciò che accade nel momento stesso in cui accade. Goderselo appieno. La mia a volte estenuante ricerca della verità alla luce di questa consapevolezza vira verso un terreno più accogliente: quello dell'accettazione, del permettermi di essere. Una sensazione di libertà molto piacevole che mi fa restare focalizzata sui miei obiettivi di giugno: il lancio di Càscara (ci son già le prime date!) e diventare, o meglio, essere una coach abilitata! E tu, come senti di dialogare con l'incertezza che senti nella tua vita?

  • Storie libri e racconti

    Càscara is coming!

    Càscara is coming! Finalmente il tempo è arrivato: vi presento il mio nuovo romanzo in uscita a giugno, con qualche anticipazione su trama e personaggi. Ma soprattutto alla ricerca di qualche buona idea su come presentarlo in una - quasi - post pandemia tutta da scoprire!

  • Il mondo con i miei occhi

    Caregiver

    La prima volta che ho sentito la parola caregiver è stato durante la pandemia. Mi divertiva sentirne la pronuncia, così come veniva declinata, con quel diffuso quanto incerto accento inglese che caratterizza noi italiani, che non disdegnamo di mostrare nemmeno in un'aula del Senato. Non sono andata a cercarne il significato, come faccio sempre, sul mio dizionario preferito, il Devoto e Oli. Nemmeno ci ho fatto troppo caso. L'ho derubricata, archiviata, come qualcosa che non mi apparteneva. Oggi sono chiamata a guardarla in faccia. Perché da un giorno all'altro ho scoperto di appartenere a una categoria di cui conoscevo soltanto il nome e la solitudine

  • Passione vela

    Italia Cup Laser di Marina di Campo

    Questo è il mese che segna il mio ritorno alle regate, dopo il lungo stop dovuto alla pandemia. Mi attende Maccagno, sul Lago Maggiore, dove faremo regatare la classe RS Aero e gli Open Skiff, che avevo conosciuto proprio durante il week end dell'esame per diventare Ufficiale di Regata Nazionale, in quel di Viareggio. Oggi invece vi racconto di una regata inattesa: avevo fatto le valigie per l'Isola d'Elba solo per accompagnare Carlos. Ma causa carenze dell'ultimo minuto, sono stata nominata in extremis Ufficiale di Regata per la tappa di Marina di Campo dell'Italia Cup Laser, una delle regate più complesse per numero di partecipanti e…

  • Storie libri e racconti

    Le Regine di Gerusalemme. Le similitudini dell’amore di Cristina Cavaliere

    Oggi per la rubrica "Le similitudini dell'amore" ho il piacere di ospitare "Le Regine di Gerusalemme", il romanzo storico di Cristina M. Cavaliere, scrittrice feconda e blogger d'eccezione. Le similitudini dell'amore che abbiamo scelto sfiorano la sensualità della natura. E nascondono lati oscuri che vi invito a scoprire, insieme, sul blog. Vi aspetto!

  • Femminile, plurale

    Cosa vuoi fare da grande? – Storie di donne

    Cosa volevi fare da grande? Chissà quante volte ti sei fatta questa domanda e quante aspirazioni, sogni, desideri ha evocato nella tua infanzia e adolescenza! Torna la rubrica "Storie di donne", in collaborazione con l'amica Brunella Borsari, in cui ci raccontiamo entrambe, tessendo un filo che ci riporta alla nostra identità di donne e alla nostra voglia di essere noi stesse, nonostante tutto e di fronte a tutti. Storie che appartengono al nostro passato ma forse anche un po' al vostro. Venite a leggere e raccontate le vostre sul blog! Vi aspettiamo, buona lettura!

  • Storie libri e racconti

    Intervista all’attore Marco Gobetti

    Sembra che questa sia la settimana buona. Dopo tredici mesi di stop ecco che anche il settore dello spettacolo riparte, sebbene tra mille incertezze e regole che ci cullano nell'apparenza piuttosto che nella sostanza. I rischi ci sono e sono ancora tanti. Come ripartirà? Le risposte alle molte domande arriveranno, suppongo, anche per merito di un ampio movimento delle lavoratrici e lavoratori dello spettacolo che ha alzato la voce e la testa e tenuto alta l'attenzione rendendo finalmente visibili professionisti e lavoratori, oltre che intrattenitori e artisti. Vediamo se sarà abbastanza. Oggi il blog dà voce a uno di loro, un attore che a Torino è…