• Storie libri e racconti

    Mahabharata, le similitudini dell’amore

    Bentornate nella rubrica “Le similitudini dell’amore” care Volpi. Oggi affrontiamo un gigante: il Mahābhārata , poema epico indiano scritto più di duemila anni fa e giunto fino a noi attraverso i secoli portando con sé il suo carico di significati simbolici e morali. Una vera e propria fonte di ispirazione e di conoscenza che le Volpi approcciano scegliendo di partire da un verso, potente, che descrive l’amore, per poi addentrarci nei meandri di quest’opera monumentale che rappresenta ancora oggi un libro della conoscenza e che può offrire numerosi spunti di riflessione a ciascuno di noi. Anche come scrittori. E per chi non se la sente di…

  • Il mondo con i miei occhi

    Una Pasqua di speranza

    Una Pasqua di speranza. Di nuovo sui balconi, nei prati, altrove, con le differenze sociali che bussano alla nostra coscienza. Ma oggi, solo cose belle. Seppur distanti uno dall'altro, abbiamo maturato nuove consapevolezze. Vi racconto le mie, voi, se vi va, raccontatemi le vostre. Buona Pasqua care Volpi!

  • Femminile, plurale

    “La ragazza azzurra”. Nuovo racconto per Storie di donne

    Torna la rubrica "Storie di donne", in collaborazione con Brunella Borsari, autrice del racconto "La ragazza azzurra" che vi invito a leggere. Il tema che affrontiamo oggi è la condizione femminile nel carcere, osservata da un duplice punto di vista: da un lato le carcerate, dall'altro le avvocate che le devono difendere. Ne emerge uno spaccato inusuale che accende una luce sul ruolo del carcere nella nostra società. E poiché abbiamo appena festeggiato il giorno di Dante, potevo esimermi dal citarlo? Venite a scoprire quale brano della Divina Commedia ho scelto per completare questa riflessione attraverso lo strumento del racconto. Buona lettura!

  • Scrittura creativa

    Revisionare un romanzo in tempo di pandemia

    Dopo qualche mese di attesa è finalmente arrivato il manoscritto di Càscara revisionato dalla editor di Policromia. Ho impiegato qualche giorno per approcciarmi nuovamente a un testo che ha occupato i miei pensieri per tre anni e che ora è quasi pronto a vedere la luce. Ma ne è valsa la pena. La pandemia ha cambiato le nostre vite e anche la mia scrittura ne ha in qualche modo risentito. E' capitato anche a voi? Qui racconto i miei cambiamenti e le consapevolezze di fondo che stanno rafforzando e ri-orientando la mia vita. E le vostre? Come state cambiando durante la pandemia? Oggi ne parliamo sul…

  • Storie libri e racconti

    La ragazza che ascoltava De André

    Torna sul blog la rubrica "Le similitudini dell'amore", in cui presento e commento romanzi, poesie, racconti selezionati dalle lettrici e lettori del blog in cui l'amore sia descritto attraverso la forma della similitudine o della metafora. Il romanzo di cui parliamo oggi è "La ragazza che ascoltava De André", di Sandra Faè ma l'amore che viene introdotto dalla similitudine non è l'amore romantico tra due partner ma l'amore, controverso, tra padre e figlia. Non mi resta che invitarvi alla lettura.

  • Femminile, plurale

    Storie di donne

    Care Volpi, oggi sono particolarmente felice di presentare la nuova rubrica del blog intitolata "Storie di donne". L'idea è venuta per caso, mentre discutevo con Brunella, avvocata e lettrice incallita del blog, di questioni legate alla tutela e alla difesa delle donne sotto il profilo giuridico e sociale. Ne è venuto fuori uno spazio a quattro mani in cui raccontiamo e ci raccontiamo storie di donne che abbiamo incontrato nelle nostre rispettive professioni. Le mettiamo a disposizione per parlare di ciò che ancora caratterizza la società italiana nel nostro secolo, l'orrore della violenza contro le donne. Una rubrica per tutte e per tutti, una marcia degli…

  • Comunicare, secondo me

    Perché è importante esprimere le nostre emozioni

    Passiamo la nostra esistenza a cercare emozioni e quando le troviamo, se non corrispondono alle nostre aspettative, se non riusciamo a "sopportarle" proviamo a nasconderle, soffocarle. E così facendo, soffochiamo il cuore. Le emozioni sono il motore della nostra crescita personale e della nostra esistenza. Ecco perché è importante imparare a esprimerle, soprattutto quando decidiamo di intraprendere la "carriera" di scrittore.