• Il mondo con i miei occhi

    Basta buoni propositi!

    Buon inizio anno care Volpi! E' una gioia per me ritrovarvi e ritrovarci in questo spazio virtuale che è diventato così familiare da essere parte della mia esperienza di autrice e di donna. Quest'anno la prima riflessione che vi offro è in realtà il frutto di una sorta di ribellione maturata in queste ultime settimane: a differenza degli altri anni, per il 2023 ho deciso di non fare buoni propositi né indicare a me stessa obiettivi. Vivrò tutto d'un fiato, senza rinunciare a cominciare l'anno con una immagine cui sono molto legata, quella di una palla nel torrente. Venite a…

  • Il mondo con i miei occhi

    Alla fine ho preso il Covid

    Ero convinta che l'avrei fatta franca, visto che ad oggi ho evitato il virus convincendomi quasi di essere immune, se non addirittura invulnerabile. Poi ho cominciato a percepire una fastidiosa irritazione in gola, ma non ci ho fatto troppo caso. Il solito cambio di stagione, mi sono detta, o piuttosto il fastidioso quanto necessario contenimento dei consumi energetici che ci constringe al freddo (non per far polemica, ma sia a casa che al lavoro si muore di freddo!) Non pensavo certo al Covid. A voi pensieri, riflessioni e preoccupazioni di una blogger sintomatica rinchiusa con un computer nella sua camera…

  • Il mondo con i miei occhi

    In marcia per la pace

    Buon martedì, care Volpi. Oggi sul blog trovate il resoconto di una giornata ricchissima, di quelle giornate capaci di riempirti il cuore e sanare una sete a lungo patita. Parlo della manifestazione di sabato 5 novembre 2022, in cui donne e uomini che hanno a cuore la pace, il diritto e la giustizia, si sono incontrate a Roma non per operare distinzioni ma per segnare convergenze. Aggiungo, finalmente. Anche io come loro ho raccolto l'invito di Europe for Peace, la rete italiana per la pace e il disarmo. cui aderisce anche la CGIL, presente in modo massiccio in una piazza…

  • Il mondo con i miei occhi

    La malattia fa paura

    Bentrovate care Volpi, un benvenuto particolare ai nuovi iscritti: siete tantissimi, grazie di cuore per la fiducia! Oggi leggerete qualcosa di forte, emotivamente parlando. Come sapete, di recente ho scritto una serie di post che parlano di identità e della necessità di fare i conti con noi stesse. Avete apprezzato "Non sarò più una donna a metà" e poi "Avere la carne viva addosso", in cui facevo un bilancio della mia esistenza, e infine avete letto "Blocco dello scrittore: consigli Zen per superarlo", in cui la scrittrice che è in me ha fatto i conti con la pagina bianca, per…

  • Il mondo con i miei occhi

    Non sarò più una donna a metà

    Forse capita anche a voi di sentirvi strette in mezzo ad abitudini, comportamenti o aspettative di altri che non sentite più vostre. Fare una fatica del boia a lasciare qualcosa di tutto ciò che credete di essere, attaccandovi a ogni cosa che vi riguarda per paura, perdendola, di perdere un pezzo di voi. Donne a metà che si trascinano tra i doveri e i piaceri, tra l'essere ciò che desiderano e l'essere ciò che serve, che si dividono tra ciò che altri ritengono giusto fare/essere e ciò che è giusto fare/essere. Giusto per loro. Donne a metà. Parti così distanti…

  • Il mondo con i miei occhi

    Ho visto il vino bollire

    Ho visto il vino bollire. Di questo avrei voluto raccontarvi oggi, primo martedì dopo la vendemmia e dopo le elezioni politiche. Ma ho visto bollire anche il resto e non posso fare a meno di condividere questi sentimenti. I fermenti del dopo voto smuovono ancora, chissà per quanto tempo. Questa volta non basterà mandare giù il boccone con un bicchiere di vino. Queste sono prime riflessioni incomplete mentre attendiamo che il mosto finalmente si faccia vino. Buona lettura

  • Il mondo con i miei occhi

    La quattordicesima estate

    Ben ritrovate, care Volpi! E' quasi giunta al termine la mia quattordicesima estate in coppia che per ragioni indipendenti dalla nostra volontà ho passato da sola. Non mi sono certo lasciata abbattere dalle circostanze e ho approfittato dell'occasione imparando molte cose nuove e, soprattutto, facendo pace con la me piena di limiti che ho provato a trasformare in opportunità. Ho cucinato solo per me, ripreso ad andare in bicicletta, letto molto e riposato a lungo. Sono persino riuscita a risolvere all'ultimo momento utile un grosso guaio con il PC, il che mi ha permesso di essere qui con voi oggi…

  • Il mondo con i miei occhi

    Se la politica si comporta come il Principe Prospero

    Ben ritrovate care Volpi, come procede la vostra pausa agostana? Io mi sto riposando facendo le cose che amo senza alcun programma, anche se come intuite mi è difficile distogliere l'attenzione da ciò che mi succede intorno. Così in modo inusuale interrompo il silenzio annunciato per il blog pubblicando una riflessione sulla situazione politica attuale e naturalmente su come la vedo io. L'approccio sul blog non può che essere differente dal solito commento politico e trae spunto da uno splendido racconto di Edgar Allan Poe "La maschera della morte rossa". Curiose di saperne di più? Venite a leggere e a…