• Scrittura creativa

    Il compito dell’eroe

    Tra gli appassionati di scrittura creativa "Il viaggio dell'eroe", di C. Vogler, gode di una certa notorietà. Ma chi di voi ne conosce la fonte ispiratrice? Sono andata a cercarla nel saggio che lo stesso Vogler indica: "L'eroe dei mille volti" . Un testo denso di insegnamenti, non solo relativi alla scrittura. L'autore Joseph Campbell ci conduce, attraverso spunti filosofici, storici, antropologici e psicologici, dentro la storia e dentro il cambiamento necessario di cui tutti i racconti e i miti sembrano parlare. In una parola, il compito dell'eroe, colei o colui che si assume la responsabilità di compiere la trasformazione.…

  • Scrittura creativa

    Cambio io, cambia anche il blog

    La scorsa settimana "Volpi che camminano sul ghiaccio" ha compiuto 7 anni. Un traguardo importante per me anche se è passato in sordina, per via di tante cose che stanno accadendo nella mia vita, non tutte eccelse, a dir la verità. Una fase di cambiamento che coinvolge anche ciò che scrivo. Cambio io, cambia anche il blog. E dire che non sono superstiziosa! 7 anni, come un matrimonio! Giunta fino a qui, ora devo solo trovare l'energia per superare la più classica delle crisi coniugali, quella del settimo anno! No, non sto pensando di chiudere bottega, anche se ammetto di…

  • Coaching

    Il corpo sa tutto. Impariamo ad ascoltarlo con il focusing

    Il corpo sa tutto. Tutto ciò che ha bisogno di sapere. Ma cosa significa davvero questa affermazione? Qual è il rapporto che abbiamo con il nostro corpo? Durante l'adolescenza il corpo mi faceva quasi paura. Ho cominciato a nascondere i segni di una crescita che non riuscivo a decodificare e a nasconderlo, qausi con vergogna. Da allora è passato molto tempo e il mio rapporto con il corpo è cambiato, radicalmente. Dapprima grazie alla maturità della giovinezza, poi attraverso la passione per la medicina cinese, in seguito con l'ascolto e l'attenzione per i segni che il corpo invia, generando sempre…

  • Il mondo con i miei occhi

    Questa guerra

    "Se voi avete in primo piano la ghigliottina e ne parlate con tanto entusiasmo, è unicamente perché mozzar le teste è la cosa più facile del mondo, mentre avere un’idea è la più difficile." Oggi è l'8 marzo e il blog dedica un post a ciò che sta succedendo e che angoscia tutte e tutti: questa guerra. Il brano iniziale è di Fëdor Dostoevskij, tratto da "I demoni". Partiamo da qui per contrastare una guerra che è terrore, sopraffazione e violenza, ma anche spregiudicata censura di informazioni, cultura, diritto. Una guerra nel più tradizionale modello win-lose che si può ribaltare…

  • Storie libri e racconti

    A ritroso

    Vi è mai capitato di apprendere dell'esistenza di un autore solo perché menzionato in un romanzo appena letto? E' quanto successo a me con Huysmans, scrittore novecentesco scoperto durante la lettura di "Sottomissione", il romanzo di Houellebecq anch'esso recensito sul blog. François, il protagonista, ne parla come del suo autore di elezione, oggetto dei suoi studi universitari ed esponente del naturalismo francese. Ma anche come animatore delle serate parigine, insieme a Zola e Flaubert. Questa descrizione, più volte accentuata, mi ha colpito così tanto che non ho potuto fare a meno di acquistarne subito una copia. E così ho scoperto…

  • Il mondo con i miei occhi

    Il valore dell’attesa

    La settimana scorsa il blog è stato muto, un po' come me. Così arrivo solo oggi a pararvi del valore dell'attesa su cui in questi giorni sto riflettendo molto. Non sono molti i momenti della mia vita in cui non ho potuto fare altro che attendere, così quando è arrivato questo ho voluto guardarci dentro, anche aiutata da una poesia giunta per caso e pubblicata nel penultimo post : "Nuda varcherò la soglia". Se ve la siete persa, è l’occasione per andare a leggerla. In questo silenzio senza parole ho riscoperto il valore dell’attesa, che è fiducia e accettazione, ma…

  • Storie libri e racconti

    Nuda varcherò la soglia

    Oggi sul blog propongo ai miei fedeli lettori "Nuda varcherò la soglia", una poesia dedicata a mia madre e alla sua consapevolezza. Composta in questi giorni di tristezza e dolore, mi piace pensare che possa raggiungere tutti coloro che hanno vissuto momenti simili. Anche così ci si puo' sentire meno soli. Buona lettura, care Volpi. Elena

  • Scrittura creativa

    Il tono di voce nella scrittura

    Tono di voce e identità, un binomio inscindibile. D'altronde, cos'altro ci rende più riconoscibili se non la nostra voce? E' ciò che resta nel tempo, con il suo cocktail di caratteristiche uniche e irripetibili che ci rende chi siamo e ci rende manifesti al mondo anche se dovesse stare di fronte a noi ad occhi chiusi! Nella scrittura il tono di voce è ciò che ci contraddistingue dagli altri scrittori, la cifra distintiva che ci rende speciali tra tanti. Come individuarlo e valorizzarlo al meglio? Partendo come sempre dalla mia esperienza personale (avete mai ricevuto una telefonata e al primo…