• Scrittura creativa

    Cambio io, cambia anche il blog

    La scorsa settimana "Volpi che camminano sul ghiaccio" ha compiuto 7 anni. Un traguardo importante per me anche se è passato in sordina, per via di tante cose che stanno accadendo nella mia vita, non tutte eccelse, a dir la verità. Una fase di cambiamento che coinvolge anche ciò che scrivo. Cambio io, cambia anche il blog. E dire che non sono superstiziosa! 7 anni, come un matrimonio! Giunta fino a qui, ora devo solo trovare l'energia per superare la più classica delle crisi coniugali, quella del settimo anno! No, non sto pensando di chiudere bottega, anche se ammetto di…

  • Scrittura creativa

    Il tono di voce nella scrittura

    Tono di voce e identità, un binomio inscindibile. D'altronde, cos'altro ci rende più riconoscibili se non la nostra voce? E' ciò che resta nel tempo, con il suo cocktail di caratteristiche uniche e irripetibili che ci rende chi siamo e ci rende manifesti al mondo anche se dovesse stare di fronte a noi ad occhi chiusi! Nella scrittura il tono di voce è ciò che ci contraddistingue dagli altri scrittori, la cifra distintiva che ci rende speciali tra tanti. Come individuarlo e valorizzarlo al meglio? Partendo come sempre dalla mia esperienza personale (avete mai ricevuto una telefonata e al primo…

  • Scrittura creativa

    Scrittura a mano libera, una risorsa in più per lo scrittore

    Ben ritrovate care Volpi! Nell'ultimo mese ho ripreso ad abbozzare qualche storia e l'ho fatto utilizzando la tecnica della scrittura a mano libera. Si tratta di due storie collocate in una dimensione spazio temporale molto differente, che però fanno perno su una stessa idea, descritta con personaggi e ambientazioni differenti. Tecnicamente è una sola storia e tale diventerà, con qualche aggiustamento. Essermene resa conto a distanza di qualche mese tra un abbozzo e l'altro significa che devo proprio raccontarla. Devo solo trovare il modo di farlo al meglio! La novità nella stesura di queste bozze è il modo in cui…

  • Scrittura creativa

    Cambiare la prospettiva in un romanzo

    Una buona scrittura, un'ottima storia, un intreccio riuscito, personaggi che catturano l'attenzione del lettore. Tutto ciò può fare di una storia una storia di successo. Ma come raccontarla? Da quale punto di vista e da quale prospettiva? In questo articolo una riflessione per capire l'importanza della prospettiva come trucco vincente per dare nuova linfa a una storia. Anche se si è già oltre la prima stesura. Come? Ho raccolto a piene mani nella mia esperienza di scrittrice e blogger per proporvi tre strumenti che potete mettere in campo subito per cominciare a lavorare sulla prospettiva del vostro romanzo e farne…

  • Scrittura creativa

    Perché scriviamo

    Perché scriviamo? Quali sono le ragioni profonde per cui affrontiamo molti sacrifici per pubblicare le nostre storie? Questa riflessione in parte risponde a un'esigenza, quella di percepire la scrittura come trasformazione. A proposito di cosa, ognuno di noi può deciderlo. Per quanto mi riguarda, la scrittura è trasformazione di emozioni e della realtà che mi circonda. Proprio come accade per l'arte di lavorare la creta, anche le parole possono cambiarci.

  • Scrittura creativa

    Il mio diario

    Quando cominciamo o ricominciamo a scrivere un diario personale? A me è capitato qualche giorno, quando fa ho ripreso a scrivere il mio dopo molto, moltissimo tempo. Se ne stava rinchiusa da anni nel cassetto del mio comodino la mia vecchia moleskine nera, che ha raccolto nel tempo ciò che non ho mai potuto svelare, talvolta nemmeno a me stessa. Alcune pagine erano ancora bianche l'altra sera, attendevano che ricominciassi a scrivere. Non le ho deluse. E ho ceduto alla tentazione di rileggere ciò che avevo scritto, molti anni prima. Pagine che mi hanno insegnato qualcosa di più su di…

  • Scrittura creativa

    Fate tesoro di un fallimento

    Come reagite al fallimento di un progetto cui credete molto? Che si tratti del vostro ultimo romanzo, accolto con freddezza dalla critica e dai lettori, o di qualunque altro progetto su cui avete investito molto, il fallimento fa male e può indurvi a lasciar perdere, o, e forse è anche peggio, a intestardirvi sulla strada già percorsa. Vi siete domandati se sia davvero quella giusta? Come fare a riconoscerlo? Innanzitutto, dobbiamo imparare dal fallimento, fare tesoro di ciò che ci appare come una sconfitta e comprendere la lezione che ci sta consegnando. Come? Le domande che mi/vi pongo nel post…