Son tornata!

Son tornata!La piccola pausa che mi sono regalata è terminata e sono di nuovo tra voi.

Il ritmo sul lavoro è tornato alla dimensione di sempre e io, sebbene piuttosto stanca, soprattutto mentalmente, anche.

È andata bene, anche se ho dovuto parare qualche colpo basso. Ci sta, la gestione del potere annebbia le menti e restare in equilibrio non è roba per tutti.

Ve ne parlerò di sicuro, ma quando la distanza avrà dimensionato correttamente i comportamenti e resteranno i risultati della soluzione di un conflitto che ho dovuto giocare di sponda e il portato generale di un’esperienza collettiva che ancora non ho valutato nella sua interezza.

Per il momento mi godo la luce in cui mi sono mossa, al contrario di altri che hanno scelto l’oscurità. La trasparenza non si dichiara si pratica. E in certe cose il tempo e la “storia” lavorano per noi 😮

Così eccomi qui. Con il mio NewBo da terminare per inviarlo alle beta (che sono salite a due, sono una donna fortunata!) e poi a Chiara (vi ho parlato di come sono arrivata a scegliere di affidarmi a una professionista in questo articolo).

Senza dimenticare il Blog Tour per Tecniche di oratoria, su cui sto lavorando e che ha ricevuto molte disponibilità da parte di blogger che hanno voglia di parlare di comunicazione pubblica sui loro spazi on line.

Vi ringrazio di cuore.

E se qualcuno si volesse aggiungere… è il benvenuto! Info in questo articolo.

Naturalmente riprenderò l’aggiornamento settimanale del blog, anche se in questi giorni ho parrezzato che abbiate continuato a leggermi nonostante la mia assenza.

Sono persino arrivat* lettori nuovi cui do il benvenuto!

Grazie per la fiducia!

Venerdì vi racconterò di come ho vissuto le meravigliose prove del concerto di Ezio Bosso sabato mattina al Teatro regio di Torino. Alla poesia occorre dedicare un post ad hoc, perché questo maestro se lo merita e voi, se ancora non avete avuto occasione di ascoltarlo suonare o parlare, anche.

Insomma, stare ferma una settimana mi ha fatto bene e ora sono pronta, seppur lentamente, a ripartire.

Felice di ritrovarvi qui, in questa giornata di pioggia novembrina che altrove è già neve. Uhna pioggia che sapete essere la mia migliore alleata per la scrittura (quando non fa danni in giro, s’intende), perciç avanti a gonfie vele!

Ora mi godo una serata relax sotto la copertina spessa accovacciata sulla mia poltrona preferita intenta a finire Giacca Bianca. Non vedo l’ora di raccontarvi questa straordinaria epopea di Melville in una delle mie prossime Pillole.

Mentre scaldo i muscoli per il rientro “in servizio”, mi auguro che questo tempo così triste faccia bene anche a voi e alla vostra scrittura.

Passo e chiudo care Volpi, sono già tornata , non vi mollo 😉

 

Commenti

  1. Bentornata cara Elena, sono felice di rileggerti! Qualunque cosa tu abbia raggiunto nel lavoro, ne hai parlato in modo criptico :)), credo ti abbia restituito in termini di soddisfazione l’impegno e la dedizione profusi. Grande!

    1. Mia cara, non posso scrivere di più qui. Ma l’impressione che hai avuto non è del tutto veritiera… Si combatte, sempre. E’ la storia di molte di noi… Bacione

  2. Ci sei mancata! Mi fa piacere sentirti piena di energia, anche se un po’ affaticata.
    Novembre è un mese che ha una sua magia : l’avvicendarsi delle stagioni, l’inizio del freddo, le giornate corte che danno un senso di maggiore intimità. Stanotte è nevicato qui, sulle prime colline, in città ancora niente, mentre in giardino la camelia invernale è un tripudio di fiori rosa.
    E’ il momento ideale per acciambellarsi al caldo a leggere, oppure scrivere, magari con una tazzona di tè caldo.
    Buon lavoro, buona scrittura, brava che non ci molli!

    1. Buon giorno cara, grazie per la tua presenza. L’energia, come dicevo a Nadia, non mi pare molto presente ma si vede che maschero bene! In questi giorni copertine a gogo e qualche eccesso in cucina ma ci sta. Tutto sto lavoro intellettuale consuma

    1. Cara Nadia, è strano come trapeli nel post un’energia che in questo momento non mi sento addosso. Ma va bene, piano piano tornerò la Volpe di sempre! Grazie per il bentornata e felice di ritrovarti qui come altrove

La tua opinione scrivila qui :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.