• Passione vela

    Come si impara la vela d’altura

    Vi siete mai chiesti che cosa contraddistingua la vela d’altura dal resto? Io molte volte. Troppo spesso siamo talmente abituati a chiamare le cose in un certo modo che ne smarriamo il significato. Così, quando la Lega Navale di Torino ha lanciato il suo primo Corso d’Altura mi è venuta voglia di rinfrescarmi la memoria. Quali sono le caratteristiche della navigazione d’altura? E’ un tipo di navigazione lontano dalla costa, che si svolge prettamente in mare aperto Non si utilizzano i punti cospicui a terra come riferimento per la navigazione, sono quindi richieste ottime conoscenze di carteggio Navigando lontano dalla costa, bisogna conoscere e avere a bordo tutte le dotazioni di sicurezza previste per…

  • Senza categoria

    Sailing in Croatia drives me crazy

    Ed eccovi finalmente il video della Festa di Primavera 2016 che vi avevo promesso! Con l’occasione vi posto le classifiche generali dal sito di Eritros, la foto dell’equipaggio di Anja, classificatosi secondo assoluto, e gli articoli che ho scritto dal vivo mentre eravamo in regata per raccontare la nostra avventura. Eccovi tutto, buona visione e buona lettura! La classifica generale della 18 Festa di Primavera 2016 in Croazia Tutti i vincitori della Festa dalla prima alla 18 edizione! L’equipaggio di Anja Carlos, Vicky, German, e la vostra blogger Elena! Ecco gli articoli scritti dal vivo dalle Isole Incoronate per voi   Tutti a bordo per la…

  • Passione vela

    L’udr deve essere un regatante?

    Buongiorno marinai, l’altra sera, ai margini di una regata che no è partita per la totale assenza di vento (ma che non mi ha impedito di valorizzare le splendide barche che dovevano regatare nell’articolo Farfalle sull’Acqua) ho intrattenuto un’interessante discussione a cena con i regatanti e il circolo organizzatore su una questione che mi sta molto a cuore. Un Ufficiale di Regata deve o meno aver fatto qualche esperienza di regata prima di diventare un giudice? La discussione sembra di lana caprina ma a giudicare dalla verve e dagli argomenti portati a sostegno delle due tesi non lo è affatto. Al punto da suggerirmi di scrivere…

  • Senza categoria

    Epreuve Navigateur

    E rieccomi a raccontarvi questo penultimo giorno di regate. Oggi vale doppio perché recuperiamo una giornata in cui non abbiamo regatato per eccesso di vento (vedi articolo precedente). Dunque doppia regata (e doppio divertimento,   fatica, ecc ecc). L’epreuve navigateur La novità è l’ Epreuve Navigateur, una prova circolare in senso orario nei pressi dell’imbocco del canale di Sibenik, lunga circa 7/8 miglia, con percorso intorno a due isole. La linea di partenza resta aperta due ore e c’è un tempo massimo per completarla. Gli equipaggi scelgono dunque quando partire. Noi abbiamo calcolato un’ipotetica velocità in relazione al vento e alle miglia da percorrere e ci eravamo dati…

  • Senza categoria

    Al traverso nel mare di Murter

    Diario di bordo Sto scrivendo tra un bordo e l’altro della seconda regata di cui vi racconterò stasera. Intanto ecco a ieri la situazione e scusate la forma, non è bellissima se Il primo giorno di regata vola letteralmente via con vento a 20 nodi con raffiche anche più forti. La randa della nostra barca, Anja, è un fazzoletto comparata a quelle delle altre barche in regata. È una delle ragioni per cui non chiude la bolina come vorremmo. Ma sembra sana, è abbastanza. Alla partenza il vento forte, girato rispetto a quello previsto, ha suggerito al Comitato di Regata una modifica della linea.  Si va…

  • Passione vela

    12 cose da non dimenticare per la crociera d’altura

    Non so voi ma io quando devo partecipare a una regata o traversata d’Altura, comincio a preparare i borsoni qualche giorno prima, perché non solo non voglio dimenticare nulla  ma nemmeno portarmi dietro cose non necessarie. Ho sviluppato una tecnica infallibile per liberarmi del superfluo, siano abiti, libri, o accessori vari. In genere comincio ammonticchiando tutto in un angolo della casa e giorno dopo giorno do un’occhiata per vedere se mi viene in mente qualcosa. Così se manca aggiungo e se invece c’è troppo, tolgo. Prima della partenza accade sempre che lasci a casa qualcosa. A volte lo decido io, a volte… a volte dimentico! E’ per…

  • Senza categoria

    54 laser per la zonale di Maccagno

    In una tersa e fredda giornata di sole sul Lago Maggiore, circondato da splendide montagne innevate di fresco, domenica 6 marzo si è disputata a Maccagno la Zonale Laser della XV Zona, organizzata dall’Unione Velica Maccagno. Le intrepide e gli intrepidi laseristi hanno sfidato il tempaccio della vigilia (vento e neve a gogo) ed hanno portato le loro barche sul lido di Maccagno innevato per disputare questa importante regata che ha visto ben 54 barche in acqua e un nutrito gruppo di giovani e meno giovani atleti, per la verità in buona forma fisica. Uno spettacolo dalla barca giuria ammirare le abbattute degli atleti e vele sempre gonfie…

  • Passione vela

    Pioggia in barca a vela: ripararsi da capo a piedi

    Care Volpi marinaie, chiunque di voi sia stato in acqua in questo week end piovoso ha dovuto fare i conti con un tempo grigio e carico di acqua dal cielo, corredato da un bel vento variabile da nord est e da sud che nella giornata di sabato ha toccato i 30-35 nodi , mentre domenica si è chetato a 10-15 nodi. L’onda come è naturale si è alzata un po’, toccando il paio di metri. Insomma, come si dice in barca, avete ballato un po’. [toc] Pioggia in barca a vela, come attrezzarsi? Beh, ogni tanto succede. La pioggia battente con solo qualche ora di tregua, tutto sommato l’ideale…