• Chi è Milagro Sala
    Femminile, plurale,  Il mondo con i miei occhi

    Chi è Milagro Sala, la donna che ha diviso l’Argentina

    Oggi vi racconto una storia di cui difficilmente avrete sentito parlare, lontana dal nostro vivere quotidiano eppure così vicina alla storia di tanti uomini e donne che appartengono a una parte di mondo troppo spesso dimenticato. Il mio blog in fondo è la mia personale lente di ingrandimento, per scovare le tracce più piccole, come granelli di sabbia. Milagro Sala è una donna non comune che è stata persino ricevuta in Vaticano dal Papa argentino, Francisco, che ha solidarizzato con la missione sociale dei Tupac Amaru, la lotta per l’affermazione della dignità dei popoli indigeni. Un’indigena dunque, che dal 16 gennaio di quest’anno è detenuta, senza prove né processo, nelle carceri argentine e il…

  • Il mondo con i miei occhi

    Parigi sotto attacco

    Ho letto e sentito molte cose in questi giorni di orrore e paura, troppe delle quali mi sono parse inutili e spesso dannose. Perciò ho taciuto. Davanti a 129 morti non si può che stare in silenzio. Ma stamattina l’ISIS ha rivendicato ufficialmente gli attentati o meglio gli “atti di guerra orchestrati dall’esterno con complicità interne”, come ha dichiarato il Presidente Hollande. Il motivo è aberrante: Parigi sarebbe “La capitale dell’abominio e della perversione”. Sono le parole di una follia omicida che non ha nulla di umano. Sono atti ingiustificati e ingiustificabili. Sono atti violenti generati da violenza e che produrranno violenza. Una spirale che va interrotta in…

  • Comunicazione e social

    Nullità del matrimonio: il divorzio breve del Papa

    Qualche mese fa nel mio articolo su questo blog 3 ragioni per non cantar vittoria sul divorzio breve  facevo alcune riflessioni che mi pare siano ancora oggi attuali. Innanzitutto esprimevo perplessità sui tempi eccessivamente ottimistici per le procedure del divorzio breve, allora appena varato: non ci voleva molto per azzeccar pronostico, visto che il numero delle domande tra giugno e luglio di quest’anno è raddoppiato arrivando a 50.000, quasi in tilt gli uffici dei tribunali. Leggete un approfondimento sul Corriere della Sera on line. C’era da aspettarselo, direte voi. Che volete che vi dica… non è che le coppie non funzionino più come una volta secondo me, è che i…

  • Femminile, plurale

    3 ragioni per non cantar vittoria sul divorzio breve

    Divorzio breve Te pareva. L’Irlanda decide di riconoscere il matrimonio tra persone dello stesso sesso ed ecco che si scatenano i commenti sull’arretratezza del nostro ridente paese in materia di diritti civili. Che rabbia, anche se per dirla tutta, l’Italia un po’ arretrata lo è, specie culturalmente, sul tema diritti civili, e negli anni qualcosa di ciò che abbiamo conquistato lo stiamo gradualmente perdendo, se non altro per inerzia. E veniamo a noi: proprio oggi, martedì 26 maggio, in Italia diventa operativa la legge sul così detto divorzio breve (qui la norma articolo per articolo).