• Viaggio in Sicilia
    Il mondo con i miei occhi

    Viaggio in Sicilia

    Il viaggio in Sicilia che ho appena fatto, ha lasciato un segno dentro di me, non solo per la bellezza dell’isola. So che a volte capita di tornare da un viaggio cui si è aderito soltanto per dovere sociale, e lasciare il cuore altrove, magari sotto il noce di casa che ti abbraccia con i suoi rami nervosi, in un mese di luglio troppo caldo per una cinquantenne come me che avrebbe bisogno di frescura e non di calura. Invece il mio cuore è rimasto aggrappato a una roccia in cima a una collina che guarda sfrontata il mare e…

  • Leggere il lavoro degli altri
    Scrittura creativa

    Leggere il lavoro degli altri

    Terminare la stesura del NewBo (il nuovo romanzo, ndr) sta richiedendo più energia di quanto pensassi. Nonostante quest’estate passata in campagna rappresenti la condizione ideale per scrivere, arranco avanzando capitolo dopo capitolo verso la Fine. Ogni volta che mi avvicino al termine di uno scritto, romanzo o saggio che sia, mi assale una sorta di ansia da distacco. Una definizione senza alcuna pretesa analitica. Capita che rallenti, inspiegabilmente. Temo di non riuscire a dare la giusta enfasi a generare il necesario trasporto del lettore verso il gran finale. Così reagisco scrivendo per un numero superiore di ore al giorno, aspettando…

  • Il mondo con i miei occhi

    Canarie: quando il deserto lambisce il mare

    Quando ho deciso, all’ultimo momento, di fare una vacanza di una settimana al mare e ho scelto le Canarie non mi aspettavo nulla di particolare. Avevo un solo mantra: riposo risposo riposo. Non sapevo esattamente cosa avrei trovato laggiù, non mi ero affatto informata. Sorprendentemente, questa è stata la chiave di volta della vacanza. Senza aspettative non ci sono delusioni e ogni cosa puo’ essere vissuta e colta esattamente per com’è e non per come avrebbe dovuto essere. Così ne è venuta fuori una vacanza che è stata molto di più del riposo di cui avevo assolutamente bisogno. È stata…