• Scrittura creativa

    Tre ovvietà sulla scrittura che si rivelano sempre maledettamente vere

    Buon giorno care Volpi! Oggi tratto un tema molto seguito da voi tutte, le blogging tips sulla scrittura. Quando parlo di scrittura non ho mai la pretesa di insegnare qualcosa a qualcuno. Semplicemente mi piace confrontarmi su ciò che via via imparo sulla mia pelle di scrittrice, visto che, fortunatamente e nonostante tutto, continuo a scrivere, divertendomi! Oggi vi parlo di tre ovvietà sulla scrittura su cui ho sbattuto il naso provando a dribblarle. Dapprima pensando che le avrei spazzate via tutte con la mia originalità, in seguito ripiegando e seguendo i preziosi e saggi consigli in esse contenuti. Eh…

  • Le mie recensioni - Pillole d'autore

    Argentina, 1985

    Oggi vi parlo di un film che mi ha colpito molto. Si tratta di "Argentina, 1985", distribuito in streaming sulle piattaforme online e appena osannato al Festival del Cinema di Venezia. La pellicola, firmata Santiago Mitre, restituisce al grande pubblico una storia potente e non ancora abbastanza conosciuta, quella del più grande processo civile della storia contro Videla e i suoi generali, accusati di crimini contro l'umanità. La Junta Militare prese il potere nel 1976 e lo mantenne fino al 1983, destituendo con un golpe la Presidente dell'Argentina in carica, Isabelita Peròn. In quel periodo furono mandati a morte senza…

  • Il mondo con i miei occhi

    Gorgeous Umbria

    Buon giorno care Volpi, al rientro dal meraviglioso viaggio in Umbria ho voglia di raccontarvi com'è andato e offrirvi qualche piccola curiosità. Con gli occhi e il cuore colmi di bellezza, l'Umbria mi ha colpito per il suo continuo richiamo al Medioevo, per la trasudante religiosità e la natura sfolgorante. E poi la casina trovata su Airbnb era davvero perfetta per le nostre esigenze! Quali letture ho portato con me? Venite a scoprirlo nell'articolo pubblicato oggi sul blog! Vi aspetto. Elena

  • Il mondo con i miei occhi

    C’è un altro gioco da inventare

    Finalmente, dopo due anni di interruzione obbligata, il nostro 25 aprile si è celebrato in piazza. A Torino eravamo tante e tanti, segno che i valori che condividiamo sono ancora vivi e presenti. Il giorno dopo la tradizionale fiaccolata del 24 aprile ho partecipato alle celebrazioni del piccolo comune del biellese in cui da tempo passo molti dei miei giorni felici. In quella modesta ma partecipata celebrazione, c'è stata una cosa che mi ha commossa fino alle lacrime. Ho sentito parole che conoscevo già ma che recitate dai bambini hanno assunto un significato assai più grande. Il messaggio è che…

  • Storie libri e racconti

    Quando il passato torna a bussare alla tua porta

    Le presentazioni dei romanzi cominciano tutte così: facce amiche tra una platea di sconosciuti, brevi momenti iniziali per scambiarsi domande e riflessioni, emozioni e qualche dimenticanza, imperdonabile, come un paio di occhiali da vista se devi leggere un brano. Ma senza imprevisti gustosi, sarebbe altrettanto divertente? Mi sono chiesta cosa succede quando il passato torna a bussare alla tua porta, com'è accaduto a me il 26 novembre scorso a Mathi. Ve ne parlo oggi sul blog. Di come mi sento quando non sono io a suscitare emozioni ma sono gli altri a farlo con me. Perché in fondo cosa c'è…

  • Scrittura creativa

    Perché scriviamo

    Perché scriviamo? Quali sono le ragioni profonde per cui affrontiamo molti sacrifici per pubblicare le nostre storie? Questa riflessione in parte risponde a un'esigenza, quella di percepire la scrittura come trasformazione. A proposito di cosa, ognuno di noi può deciderlo. Per quanto mi riguarda, la scrittura è trasformazione di emozioni e della realtà che mi circonda. Proprio come accade per l'arte di lavorare la creta, anche le parole possono cambiarci.

  • Scrittura creativa

    Creare emozioni con lo storytelling

      Una delle parole più abusate e diffuse nell’ambito della scrittura creativa è  ‘storytelling‘. Ne ho fatto ampio ampio utilizzo anch’io in questo blog, poiché sin dall’inizio il mio intento era raccontare ciò che succede intorno a me, con un timbro di voce differente da quello di tutti gli altri blogger.   Oggi però sento il bisogno di cercare più a fondo le origini di questa pratica che, vi stupirete, non è affatto una novità, ma qualcosa profondamente legato alla storia dell’uomo e dei popoli che nel tempo lo hanno utilizzato come forma di trasmissione orale.   Perché c’è un modo…