• Optimist Kinder+Sport Arzachena: vento, regate e tanto altro
    Passione vela

    Optimist Kinder+Sport Arzachena: vento, regate e tanto altro

    Sono quasi le 22 di lunedì sera quando riscrivo questo articolo utilizzando una bozza pubblicata venerdì e già mi sento orfana di un’esperienza. Volete sapere come mai?   Optimist Kinder+Sport Arzachena: vento, regate e tanto altro   Perché la 5a e ultima tappa del Trofeo Kinder+Sport Optimist del 20-22 settembre ad Arzachena è stata talmente ben riuscita, sotto tutti i punti di vista, che già ne sento la mancanza. 127 iscritti per una tre giorni di vento sempre sostenuto, oltre i 15 nodi con punte di 22 nelle giornate più belle, che si sono sfidati a terra a calciobalilla e in acqua in 9 prove per la batteria Gold completando così il programma delle regate. Curiosi di conoscere le classifiche? Scaricatele a questo link!   Organizza AICO, l’associazione di classe Optimist   Ogni classe ha un’associazione che la rappresenta. Aico (Associazione di classe Optimist) si occupa della vela dei più…

  • Arzachena Optimist
    Passione vela

    Arzachena, sto arrivando! Parliamo di Optimist

    Intanto un bentornat* a tutti i lettori del blog che seguono la rubrica Passione Vela.   Sono in partenza per Arzachena, in provincia di Sassari, per la 5a Tappa del Trofeo Optimist Italia – Kinder + Sport, il prossimo 20-22 settembre 2019, organizzato dal Club Nautico Arzachena. Ecco il bando della regata.   Non nascondo la soddisfazione per aver ricevuto la convocazione a una regata nazionale, la prima dopo aver superato l’esame per diventare Ufficiale di Regata Nazionale! E non vedo l’ora di raccontarvi come è andata!     Primo ufficiale in partenza da Torino per Arzachena!   Quando si raggiunge la qualifica di Ufficiale di Regata Nazionale (faticaccia!), essa va mantenuta, attraverso un numero minimo di regate cui partecipare di cui in base alla tua esperienza sono anche di livello nazionale. Non sono mai stata convocata al di fuori della mia Zona prima di avviare il percorso da Nazionale…

  • Femminile, plurale,  Passione vela

    Intervista alla prima donna IRO italiana, Roberta Righetti

    Ci siamo conosciute durante l’ultima mia regata di formazione che vi ho raccontato in questo articolo. Lei ha un’aria gentile, accessibile, ma non offre troppo di sé.   Per questo non vedevo l’ora di intervistarla!   Ti segue da lontano in ogni cosa che fai, comportamento che assumi, termini che utilizzi. E soprattutto, ti riempie di domande trabocchetto sul Regolamento, tanto per vedere se hai davvero capito il senso di alcune norme.   Di chi sto parlando? Ma dell’ospite di oggi, Roberta Righetti, che all’Albo Ufficiali di Regata risulta come International Race Officer e Ufficiale di Regata Nazionale CdR.   Quello che l’albo della Federazione non dice, è che Roberta è la prima donna italiana ad aver conquistato la qualifica di IRO, che per anni 9 è stata Caposezione della XII zona, che è stata una delle mamme del trofeo Marco Rizzotti a Venezia (una regata internazionale a squadre per optimist…