politica Archives ~ Pagina 2 di 6 ~ Volpi
  • Una rete per discutere, una rete per governare
    Comunicare, secondo me

    Una rete per discutere, una rete per governare

    Una rete per discutere Da anni insisto sulla necessità di partecipare attivamente al progresso della società. Lo faccio perché credo nella cittadinanza attiva, nella responsabilità, nella necessità di non lasciare ad altri che agiscono nell’ombra il diritto di coartare comportamenti, azioni, idee, persino pensieri e sentimenti. Chi crea la paura per poi governarla, ne ho parlato in questo articolo. Credo di agire questa scelta anche nella mia scrittura (lo testimoniano le storie e i romanzi che scrivo), nella mia vita da sportiva, nel blog. Lo considero un atto di coerenza, anche se mi rendo conto che lo strumento cambia il modo in cui fai e dici…

  • Stili di leadership femminile
    Femminile, plurale

    Stili di leadership femminile

    A volte sono le assenze a fare rumore. Ce ne accorgiamo dopo un po’, anche se tutto subito non riusciamo a riconoscerle, poi appaiono all’improvviso e ci fanno riflettere. C’è qualcosa che manca in questa estate di frenesia politica: uno stile di leadership femminile che ispiri questo nuovo passaggio di fase che sta attraversando il paese.   Ho provato una sensazione di dissonanza tra i toni, i modi, i temi posti alla discussione e le scelte effettuate tra l’esterno, ovvero lo spettacolo talvolta scoraggiante cui abbiamo assistito, e il mio universo interiore. Un disagio che mi ha spinto a riflettere.   Innanzitutto su un’assenza, non solo…

  • 8 segreti per comunicare in politica
    Comunicare, secondo me

    8 segreti per comunicare in politica

      L’Italia è la culla della democrazia. Mai tante elezioni politiche e/o amministrative sono state realizzate in un solo paese dalla sua nascita, per questo parlare di comunicazione politica è necessario e sempre opportuno.   Qui non badiamo solo alla forma, che pure è importante. Ciò che importa davvero è il contenuto del messaggio politico.   Da cos’è composto un buon messaggio politico? Lo vedremo in questo post, dove impareremo i miei 8 segreti per comunicare in politica.     8 segreti per comunicare in politica   Proviamo a semplificare la questione della comunicazione politica in 5 semplici punti:   riferimenti politico-ideologici una pratica politica conseguente alle parole…

  • Il vero dialogo ci cambia
    Comunicare, secondo me

    Il vero dialogo ci cambia

    Sento spesso parlare di dialogo, confronto, mediazione, come di obiettivi auspicabili da chiunque intorno a noi. Sembrerebbe quasi una prassi consolidata, un mantra per la nostra società, il viatico delle persone per bene, il climax del buon senso. Ma funziona davvero il dialogo nella nostra società? Quando qualcosa è sulla bocca di tutti, ci prepariamo ad allontanarcene, quasi incosapevolmente. Un pò come quando inneggiamo alla rivoluzione su Facebook: una volta dichiarata, voltiamo pagina e possiamo tornare ai nostri affari quotidiani. Il significato della parola dialogo La parola dialogo deriva dal greco dià (attraverso) e logos (discorso) e sta a significare una discussione che porta a individuare…

  • Comunicare, secondo me

    Chi si somiglia si piglia

    La riflessione di oggi mi è stata suggerita da un fatto accaduto di recente proprio su questo blog. Una delle mie rubriche prefeirte è Femminile Plurale, in cui tratto argomenti che riguardano l’emancipazione dei generi e la lotta alle discriminazioni. Si tratta di questioni su cui più facilmente esprimo opinioni personali, spesso anche politiche, che so potenzilamente divisive. Quando si esprime un’opinione su un blog bisogna farlo con delicatezza, perché le opinioni possono urtare se sono molto distanti dalle nostre. L’ ho fatto con questo articolo, pubblicato martedì scorso. E le reazioni e i commenti sono stati una sorpresa: c’è stata tra di noi una generale…

  • Cirinnà
    Comunicare, secondo me

    Facciamo il punto su unioni civili e coppie di fatto

    [toc] Questo articolo è aggiornato alla data del 6 agosto 2018. Buona lettura! Ieri è stata una giornata storica che ha lasciato un retrogusto amaro in bocca. Il 25 febbraio 2016 è la data dell’approvazione in Senato del maxi emendamento al DDL Cirinnà presentato dal Governo a proposito di unioni civili. Se ne è parlato così tanto in questi giorni ma ciò nonostante devo ammettere che qualche confusione in testa ce l’avevo. Così, al ritorno dal lavoro, mi sono messa a riflettere più approfonditamente su questa faccenda. Giusto in tempo per guardare le notizie sullo spettacolo cui hanno dato corso alcuni senatori contrari al maxi emendamento, sebbene per motivi diversi. Insulti,…

  • Femminile, plurale

    Democrazia paritaria: è tempo di agirla, anche in Piemonte

    Si lo so, avevo detto estate da lumaca e solo cose leggere per questo periodo di fine anno lavorativo prima delle feire. Ma è colpa mia se  i nodi vengono al pettine proprio tutti ora? La società in cui viviamo è strana, per così dire. Escono “decreti dignità” che sotto sotto scopri che sono piccoli palliativi per chi il lavoro stabile non ce l’ha ancora, mentre in realtà si pensa di reintrodurre i voucher in agricoltura e tursimo. Il che significa lavoro sotto pagato e senza tutele per intere generazioni. Qualcuno davvero fa finta di non sapere che nella maggior parte dei casi con un voucher,…

  • Femminile, plurale

    Bye bye Mr Trump

    A nemmeno una settimana dal post Migranti: creare la paura per poi dominarla, in cui ricordavamo le parole di Liliana Segre contro probabili, a suo avviso, nuove leggi razziali, ecco che la profezia si avvera. Il nostro Governo annuncia leggi per “censire” i rom (non quelli comunitari, ma tutti gli altri) e negli Stati Uniti d’America scoppia il caso frontiere con il Messico. Domenica scorsa infatti sono stati visitati per la prima volta da alcuni senatori del Congresso i campi in cui, lungo la linea di frontiera, sono imprigionati dalla polizia yankee i bambini messicani figli di genitori immigrati irregolari, che hanno trovato alloggio nelle patrie…