• 8 segreti per la comunicazione politica
    Comunicazione e social

    8 segreti per la comunicazione politica

    Ripropongo aggiornandolo un contributo pubblicato qualche anno fa, più o meno in questo periodo. Quest’anno sono le Elezioni Europee e, ad esempio per quanto riguarda il Piemonte, anche le regionali. Queste ultime senza la doppia preferenza di genere. Ci abbiamo provato, ma la verità è che certa parte della politica non ha voluto.  Non molliamo! Oltre alla partecipazione e della rappresentanza di genere nelle istituzioni,  ciò che importa davvero è il contenuto del messaggio politico. Da cos’è composto un buon messaggio politico? Proviamo a semplificare in 5 semplici punti: riferimenti politico-ideologici una pratica politica conseguente alle parole dette serietà competenza dirittura morale. Non è una classifica, ma un elenco orizzontale. Ognuno di questi punti è necessario e non può essere trascurato. Ognuna di queste caratteristiche contribuisce a sostenere gli 8 segreti. Eccoli. 8 segreti per la comunicazione politica 1) Comunica contenuti credibili Quando vi presentate in pubblico non sarà il…

  • Comunicazione e social

    La formula della sicurezza in sè stessi

    [toc]Sapevate che esiste una formula per raggiungere la piena sicurezza in noi stessi? L’ha ideata Napoleon Hill nel libro, bestseller mondiale, Pensa e arricchisci te stesso. Chi è Napoleon Hill? La biografia alla fine del libro recita: Napoleon Hill cominciò fin da giovane a studiare i personaggi di grande successo come Andrew Carnegie, Thomas Edison, e Alexander Graham Bell. Diventò il più grande studioso e pensatore nel campo della scienza del successo umano. Quest’uomo ha passato vent’anni della sua esistenza a studiare le storie degli uomini più ricchi del mondo per carpirne i segreti del successo, ricavando da esse una “formula” di cui parla in tutto il suo libro senza mai definirla! Uno sguardo ai contenuti Ogni capitolo è infarcito di storie riferite a personaggi veramente esistiti e che hanno costruito giganteschi imperi economici. Se non fossero storicamente esistiti, potremmo pensare ad autentiche invenzioni, tanto sono strabilianti! Sono arrivata ad…

  • Il vero dialogo ci cambia
    Comunicazione e social

    Il vero dialogo ci cambia

    Sento spesso parlare di dialogo, confronto, mediazione, come di obiettivi auspicabili da chiunque intorno a noi. Sembrerebbe quasi una prassi consolidata, un mantra per la nostra società, il viatico delle persone per bene, il climax del buon senso. Ma funziona davvero il dialogo nella nostra società? Quando qualcosa è sulla bocca di tutti, ci prepariamo ad allontanarcene, quasi incosapevolmente. Un pò come quando inneggiamo alla rivoluzione su Facebook: una volta dichiarata, voltiamo pagina e possiamo tornare ai nostri affari quotidiani. Il significato della parola dialogo La parola dialogo deriva dal greco dià (attraverso) e logos (discorso) e sta a significare una discussione che porta a individuare una soluzione comune a tutte le parti in gioco, una sorta di via di uscita onorevole o se preferiamo un punto di caduta che rispetti le posizioni di partenza dell’uno in relazione a quelle dell’altro. Certo anche un piacevole momento di scambio di opinioni…

  • Cerco qualcuno che mi voglia bene
    Comunicazione e social

    Cerco qualcuno che mi voglia bene

    Da quando ho portato il sito da Http a Https le visite da motori di ricerca sono quasi raddoppiate. Una bella soddisfazione, visto che coltivo un interesse sempre più calante nei social cui siamo tutti, chi più chi meno, assuefatti. L’idea che qualche sconosciuta o sconosciuto possa digitare una parola chiave su Google e tirare fuori un link al mio sito mi affascina. È un buon modo per far entrare il caso nella mia vita e un’opportunità di contattare persone nuove che giungono qui per caso e poi, magari, ci restano. Di solito non leggo la sezione delle statistiche di WordPress dedicate ai termini che compaiono nei motori di ricerca. Di solito non lo faccio, ma l’altro giorno sì. E ciò che ho visto mi ha colpito, nel profondo. Cerco qualcuno che mi voglia bene Questa frase mi ha colpito al punto che ho fotografato la schermata del PC su…

  • 10 ladri di energia nella scrittura: la rabbia
    Scrittura

    10 ladri di energia nella scrittura: la rabbia

    Torna la rubrica “10 ladri di energia nella scrittura” con un video dedicato alla rabbia. Chi di noi non ne ha provata almeno un pò mentre scrive? In questo video offro un piccolo spunto per trasformarla in energia creativa e dunque in scrittura! Buona visione 😎 10 ladri di energia nella scrittura: la rabbia Vi è piaciuto? Come promesso, ecco gli approfondimenti sugli argomenti che ho trattato nel video. La rabbia rivelata nella scrittura Non solo blocchi dello scrittore, lunghe sessioni senza produrre nemmeno una riga, errori e tensioni che ci impediscono di liberare la nostra energia creativa. Anche la scrittura, specie quella a mano, è sensibilmente influenzata dalla nostra rabbia. Vi linko questo articolo che parla di come esprimiamo la rabbia nella nostra grafia (per chi scrive ancora con carta e penna, dovremmo aggiornarlo per la scrittura su pc 😆 ) Dare concretezza alla rabbia: inventarla per uno dei…