• Passione vela

    Da grande voglio fare l’UdR

    Il sogno di ogni Ufficiale di Regata è proprio questo: un giorno sentirsi dire da una delle sportive o degli sportivi del proprio circolo, da un regatante, da un socio o semplicemente da un appassionato, che da grande vorrà fare l’UdR, l’Ufficiale di Regata. Si tratta di un ruolo essenziale, non solo per la FIV (Federazione Italiana Vela) ma anche per il vostro Circolo di appartenenza (il mio ad esempio è la Lega Navale Italiana Sez. di Torino) o per la vostra esperienza personale e sportiva. Stare sul campo di regata, conoscere esperienze e stili differenti, approfondire il Regolamento di Regata e imparare a lavorare in modo cooperativo, sono…

  • Passione vela

    Dormire in rada con una piccola barca a vela come il Fun

      Una delle cose più importanti che ho imparato durante il nostro viaggio in barca a vela in Croazia (il diario di bordo a questo link) è stato apprezzare le notti in rada.   Un’esperienza romantica se si è in dolce compagnia ma anche silenziosa e rispettosa della privacy.   In porto spesso c’è il pieno di imbarcazioni ed è molto difficile restare tranquilli godendo del rumore del mare e del suo silenzio.   In rada invece si può. Impagabile.   Con una piccola imbarcazione poi è molto semplice dare ancora.   La manovra deve essere eseguita alla perfezione per garantire un sonno tranquillo e sicuro…

  • Come ormeggiare una barca di 7mt come il Fun
    Passione vela

    Come ormeggiare una barca di 7 metri come il Fun

      Ci capita spesso di andar per mare con barche a motore, cabinati, per cui è necessaria la patente nautica che però ahimé non offre alcuna granzia che l’armatore o il comandante sia provvisto di quella capacità di manovra che in certi momenti è molto utile se non necessaria.   Una piccola barca come il Fun, armo regata, 7,50 mt fuori tutto, pescaggio nemmeno 1,5 mt, si ormeggia molto facilmente e soprattutto un pò dappertutto, viste le ridotte dimensioni.   Ma se non avete la possibilità di essere protetti e coadiuvati dal personale del porto o dovete ormeggiare in rada, ecco alcuni accorgimenti che ho imparato…