• Femminile, plurale,  Storie libri e racconti

    Vi presento il Premio letterario Donne e Lavoro

    Questo post non potete farvelo scappare perché è rivolto a molte e molti di voi, scrittori e scrittrici affermate, in erba, o del tipo “io vorrei, però”. Bando agli indugi, incrociate le penne e affilate le idee perché venerdì 11 maggio alle ore 18 presso il Museo Leone di Vercelli succede qualcosa che vi interessa di certo: la presentazione del Premio Letterario Nazionale Donne e Lavoro 2018 Come sono orgogliosa care Volpi, perché il Premio è voluto e promosso dalla CGIL, il sindacato in cui milito, che torna a fare cultura, non solo nei luoghi di lavoro. 2018 è solo per…

  • Storie libri e racconti

    Ti regalo un racconto: Il ladro di sogni

    Un giorno la mia amica Catia Bruzzo de La Piola Libreria di Catia mi propone di scrivere un racconto in regalo per una raccolta che intende pubblicare, avente per oggetto la promozione del nostro quartiere, Borgo Vittoria, in cui sono nata e cui sono molto legata. I racconti dovevano avere alcune limitazioni, che ho scoperto poi tutti gli autori hanno interpretato a loro modo: un certo numero di battute, l’ambientazione nella Piola, e il tema centrale, Borgo Vittoria e le sue caratteristiche essenziali. Non ho avuto dubbi e mi sono subito messa a scrivere. Ne è venuto fuori un racconto…

  • Perché la radio
    Comunicare, secondo me

    Perché la radio

    Ebbene sì, lo ammetto, questo post è nato un po’ per caso: invitata a partecipare al programma radiofonico Vernissage, in onda tutti i giovedì dalle ore 21.00, per parlare di Così passano le nuvole e di questo blog, pensavo di scrivere giusto due righe per segnalarvi l’evento e consentire, a chi fosse interessato, di mettersi in ascolto. Saremo in onda giovedì 14 gennaio, segnatevelo che è dopodomani, e se vi va collegatevi al sito di Radioreporter97, per ascoltare la trasmissione in streaming. Ma poi mi è venuta voglia di capire perché la radio mi interessa tanto e come è sopravvissuta all’avvento dell’era digitale. La risposta apparentemente è semplice: si…

  • Storie libri e racconti

    La Piola racconta

    Qualche tempo fa vi ho parlato in questo post di una novità molto gradita, ovvero di un mio racconto pubblicato a Natale! Oggi posso svelarvi finalmente i dettagli, perché durante la tre giorni di festa presso la Libreria La Piola, che ha patrocinato la raccolta, ho partecipato insieme ad altre autrici alla prima de La Piola racconta, maggiori dettagli sul sito dell’editore Baima Ronchetti. Curiosi di saperne di più? Ecco come nasce un’antologia di autori amici di Borgo Vittoria. La Piola racconta Bisogna che vi presenti Catia e Stefania, le due ‘mecenate’ de La Piola, che in realtà è una vinosteria di cui…

  • Storie libri e racconti

    Un mio racconto pubblicato a Natale!

    Oggi festeggio una buona notizia. Ho appena saputo la data di uscita dell’antologia di racconti di autori torinesi ambientati in Piola: si tratta dell’8 dicembre e per me c’è una bella  notizia che desidero condividere con voi.                          Nell’antologia ci sarà anche un mio racconto, “Il ladro di sogni“. Qualche mese fa infatti la Piola Libreria di Catia, pietra miliare di Borgo Vittoria, il quartiere in cui sono nata, mi ha contattata per un’idea geniale. Catia e Stefania, le due anime della Piola, hanno promosso un’iniziativa davvero singolare: pubblicare…

  • Scrittura creativa

    Recensioni da uno sconosciuto

      A volte sono le parole di uno sconosciuto che ci fanno vibrare il cuore. A me è successo quando ho letto le recensioni sul sito di Amazon dove è in vendita il mio racconto breve “Mare di notte“. Sono così belle che ho voglia di condividerle con voi. Cliccate questo link. Legegrle per me è stata un’aitentica gioia. Come ricevere un regalo da uno sconosciuto.   Recensioni da uno sconosciuto   Sul mio racconto più intenso, quello in cui ho messo tutto il mio amore per il mare e un ricordo che ancora mi tocca nel profondo, ho trovato…

  • Ciò che siamo e ciò che crediamo di essere come scrittori
    Scrittura creativa

    Ciò che siamo e ciò che crediamo di essere come scrittori

    Vi è mai capitato di guardarvi allo specchio e di vedere un’immagine di voi diversa da quella che avete in testa? Di vedervi come amate ricordarvi, con la fisionomia di un tempo e la figura che somiglia di più alla donna che eravate, piuttosto che a quella che siete ora? A me ultimamente succede. Con gli anni il mio corpo è cambiato, ma non la percezione che  di esso ne ho. Il vantaggio è che mi vedo molto meglio di quello che sono. Facilita la vita quotidiana ma non coglie chi sono io davvero. Così è per la scrittura. Ciò che…