• Il nostro rapporto con il cibo
    Storie libri e racconti

    Yoga: la scienza dell’anima

      La pratica dello yoga e della meditazione (di cui ho parlato in questo articolo dal titolo scherzoso) mi hanno molto sostenuta in questi anni e specialmente nel lockdown. Quando ho imparato a non controllare, nemmeno la supposta “perfezione” della pratica, queste discipline hanno cominciato a “funzionare” e a rappresentare per me una valida alternativa nonché un ancoraggio alla realtà. Ci sono arrivata per vie molto diverse: pratica di altri, passa parola, soprattutto libri. Uno di questi è il protagonista della Pillola d’Autore di oggi.   (Le altre le trovate qui)   Oggi parliamo di Osho e del suo “Yoga: la scienza dell’anima”. Buon ascolto.  …

  • Il romanzo che ha vinto il Dea Planeta
    Storie libri e racconti

    Il romanzo che ha vinto il DeA Planeta

    Oggi per la rubrica “Pillole d’autore” vi parlo del romanzo vincitore del DeA Planeta. Ne abbiamo fatto un gran parlare tra di noi mentre il premio era aperto che il silenzio che ne è scaturito dopo la proclamazione della vincitrice mi ha sollecitato un’attenzione. Così, dopo aver fatto le mie Quattro domande ai partecipanti al DeA Planeta ho deciso di andare alla ricerca della vincitrice di questo ambito premio di 150.000 euro che ha fatto gola a molti, come i commenti al mio post dimostrano. Si tratta di Simona Sparaco, vincitrice (e non vincitore, come recita il sito 👿 ) con il romanzo Nel silenzio delle nostre…

  • Il primo libro della mia vita
    Storie libri e racconti

    Il primo libro della mia vita

    Stavo riordinando la mia libreria quando mi è capitatotra le mani un libro con la brossura scucita e le classiche orecchie sui lembi esterni della copertina. Bianco, con una copertina vecchio stile e un autore, Carlo Castellaneta, che non ricordavo di aver letto. Avevo tra le mani il primo libro della mia vita, nascosto per tutto questo tempo nella zona alta della libreria, quella dove ripongo i libri che non consulto mai.   Il titolo è “Professione Poliziotto“, oggi fuori catalogo, ma di cui potete trovare ancora qualche copia nel mercato dell’usato, anche on line.   Vedere la copertina, così “antica” ed essenziale mi ha restituito…

  • Storie libri e racconti

    Come un dio immortale

    Il blog tour di Maria Teresa Steri approda sulle Volpi che camminano sul ghiaccio L’ho letto quest’estate, tutto d’un fiato, sul mio e-reader nuovo di zecca. La storia di Lyra e Flavio scorre dentro lentamente, un passo alla volta, mentre si addentra in luoghi misteriosi popolati da persone dotate di poteri speciali. Il noir sovrannaturale è ormai la cifra distintiva di questa autrice che nel suo ultimo lavoro esplora la dimensione immortale dell’anima come un viatico per respingere il terrore dell’invecchiamento e della morte. In questa tappa del blog tour ho scelto di concentrarmi su un paio di personaggi di contorno ma non certo minori, che…

  • Come presentare un romanzo giallo al pubblico
    Storie libri e racconti

    Come presentare un romanzo giallo al pubblico

    L’altra settimana sono stata invitata a presentare un autore che conosco molto bene, Vito Montrone, che ha appena pubblicato il suo ultimo noir, Rituali Omicidi, edito da Undici Edizioni. Grande emozione per la sua prima e una nuova sfida per me, che di romanzi noir non ne avevo mai presentato nessuno. MI sono sentita talmente a mio agio che ho deciso di pubblicare un video sul mio canale YouTube per condividere con voi quello che ho imparato da uqesta esperienza! MI auguro che questi suggerimenti possano esservi utili se e quando sarete nei miei stessi panni di presentatrice o dovrete parlare del vostro noir, o giallo…

  • Recensione Così passano le nuvole
    Senza categoria

    Recensione di ‘Così passano le nuvole’

    Una delle sorprese più belle dell’estate doc 2018 è stata la recensione di  “Così passano le nuvole” da parte di Rosalia Pucci del blog Scrivere la Vita. Ogni volta che incontro una nuova lettrice o un nuovo lettore, a distanza ormai di qualche tempo dall’uscita del romanzo, è sempre un colpo al cuore, una sensazione piacevole. Una volta pubblicato, un libro non ci appartiene più. È di coloro che lo leggeranno Ricevere una nuova recensione positiva è un po’ come ricordarsi che quel romanzo è proprio tuo. A volte provo verso ciò che scrivo emozioni ambivalenti, come ho raccontato nell’articolo Quando il tuo romanzo torna a pretendere…