• Coaching

    Orgogliosa di essere una coach

    Quando in piena pandemia ho deciso di intraprendere questo percorso, non sapevo quanta fatica avrei dovuto fare per portarlo a termine, né quanto bene avrebbe fatto a me stessa prima ancora di poterlo sperimentare nel rapporto con gli altri. Oggi ne sono consapevole e sono davvero orgogliosa di essere una coach! Sono scesa dal plateau e mi sono rimessa in cammino. Ho cercato a lungo ma alla fine mi sono convinta che sia stato il coaching a trovare me, anche se ero in ascolto da molto, moltissimo tempo. Perché ho scelto di essere una coach? Per scoprire e mettere in valore la bellezza che c'è in…

  • Comunicare, secondo me

    Perché è importante esprimere le nostre emozioni

    Passiamo la nostra esistenza a cercare emozioni e quando le troviamo, se non corrispondono alle nostre aspettative, se non riusciamo a "sopportarle" proviamo a nasconderle, soffocarle. E così facendo, soffochiamo il cuore. Le emozioni sono il motore della nostra crescita personale e della nostra esistenza. Ecco perché è importante imparare a esprimerle, soprattutto quando decidiamo di intraprendere la "carriera" di scrittore.

  • Similitudini d'amore
    Femminile, plurale

    Chi ti ama non tenta di cambiarti

      E’ una mattina come tutte le altre, eppure apro gli occhi come se un tuono avesse appena squarciato il cielo silenzioso. Meccanicamente mi giro verso il lato sinistro del letto, allungando un braccio teso di brama. Le mani accarezzano il materasso, invano. Non c’è. Smarrimento e paura, per fortuna dura solo un secondo. Poi la mente ragiona. La mente sa ciò che il mio cuore rifiuta: non c’è, partito per un viaggio di lavoro. Resterà via per un po’, ma di certo tornerà, e il cuore quel lavoro un po’ lo detesta, perché gli provoca continui sussulti.   Mi sollevo, ignorando il rumore delle giunture…

  • Femminile, plurale

    L’esame di mia nipote sulle Radio Girls. Orgoglio di zia

      Oggi è una giornata speciale per la mia nipotina Marta. Come molte altre ragazze e ragazzi della sua età, sosterrà il suo esame di terza media rigorosamente on line, causa Covid.   Ma ciò che mi rende orgogliosa è il tema che ha scelto, di sua spontanea volontà: la storia delle Radio Girls.   Certo la maturità consumata in videoconferenza è già di per sé qualcosa di speciale, anche se il rapporto con la tecnologia, le video chiamate è infinitamente più agevole per la sua generazione che per la mia.   Una novità ma credo qualcosa le mancherà del rituale classico dell’esame di terza media. Per…

  • Il nostro rapporto con il cibo
    Storie libri e racconti

    Yoga: la scienza dell’anima

      La pratica dello yoga e della meditazione (di cui ho parlato in questo articolo dal titolo scherzoso) mi hanno molto sostenuta in questi anni e specialmente nel lockdown. Quando ho imparato a non controllare, nemmeno la supposta “perfezione” della pratica, queste discipline hanno cominciato a “funzionare” e a rappresentare per me una valida alternativa nonché un ancoraggio alla realtà. Ci sono arrivata per vie molto diverse: pratica di altri, passa parola, soprattutto libri. Uno di questi è il protagonista della Pillola d’Autore di oggi.   (Le altre le trovate qui)   Oggi parliamo di Osho e del suo “Yoga: la scienza dell’anima”. Buon ascolto.  …

  • Trova la tua qualità autentica con il quadrante di Ofman
    Coaching

    Trova la tua qualità autentica con il quadrante di Ofman

      Avete presente quei comportamenti fastidiosi, che vi fanno accapponare la pelle? Atteggiamenti che osservate negli altri e che non riuscite a sopportare?   Non la semplice conseguenza di un disaccordo, ma un prolungato disagio che diventa nella relazione con l’altro quasi un supplizio.   A me capita. Quando succede e me ne rendo conto, ci rifletto su e sapete cosa di solito scopro? Che quella condizione di fastidio parla a me stessa.   Trova la tua qualità autentica con il quadrante di Ofman e capirai perché ho deciso di approfondire questo tema.   In questo articolo descrivo le Core Quality di Daniel Ofman, che ha…

  • Una Pasqua nel nido
    Il mondo con i miei occhi

    Una Pasqua nel nido

      E in un attimo è aprile. Mi guardo indietro. Poco più di un mese fa le nostre vite si dipanavano con la certezza che fossero uguali a se stesse, giorno dopo giorno. Dal nostro freddo distacco, oh appagante e ingannevole distanza, osservavamo la tragedia che avveniva in Cina come a qualcosa che non ci avrebbe mai riguardato. Illusi. Ancorati alle nostre vite, nella certezza che il Sistema ci avrebbe protetto da ogni cosa, abbiamo proceduto pervicacemente su un crinale pericoloso fino a quando ci siamo fermati, davanti a un muro contro cui abbiamo sbattuto il naso e alla base del quale qualcuno si è fermato,…