• Il mondo con i miei occhi

    Tutto il possibile

    Sono quello che si dice una lottatrice, non mi abbatto mai. A volte cado ma mi rialzo quasi subito. Se ho un obiettivo lo perseguo, anche accettando gli inevitabili stop che la vita ci impone, provando a farne tesoro, in qualche modo. Ma ci sono cose più grandi di noi contro le quali tutta la forza, la resilienza, o meglio, l’antifragilità”, caratteristica cui anelo da sempre, non serve a nulla. Resta la certezza di aver fatto tutto il possibile. Per alleviare una sofferenza, per portare conforto, per offrire il meglio in situazioni in cui il meglio non è nemmeno immaginabile.…

  • Femminile, plurale

    1522

    Care Volpi, tra qualche giorno si celebra il 25 novembre, la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Desidero parlarne sul blog proponendovi questo racconto/testimonianza del 2017, revisionato nella forma, non nella sostanza. Quando scrivo di certi argomenti nutro sempre la tenera speranza di poter un giorno cestinarlo, pensando che la sua funzione possa essere terminata. Invece non è così. Siamo ancora a raccontare storie come questa o peggio di questa, come la cronaca di questi giorni testimonia. Credevo di poter trovare sempre conforto nelle parole, dette e ascoltate, ma contro la violenza sulle donne se ne sono spese troppe…

  • Il mondo con i miei occhi

    La malattia fa paura

    Bentrovate care Volpi, un benvenuto particolare ai nuovi iscritti: siete tantissimi, grazie di cuore per la fiducia! Oggi leggerete qualcosa di forte, emotivamente parlando. Come sapete, di recente ho scritto una serie di post che parlano di identità e della necessità di fare i conti con noi stesse. Avete apprezzato "Non sarò più una donna a metà" e poi "Avere la carne viva addosso", in cui facevo un bilancio della mia esistenza, e infine avete letto "Blocco dello scrittore: consigli Zen per superarlo", in cui la scrittrice che è in me ha fatto i conti con la pagina bianca, per…

  • Femminile, plurale

    Avere la carne viva addosso

    Giovedì 6 ottobre era il giorno del mio compleanno. Per metà l'ho passato come avrei voluto, poi il Covid ci ha messo lo zampino e la giornata l'ho finita da sola. E' stata un regalo lo stesso: il tempo di un brindisi ed ecco affiorare in me una nuova consapevolezza. Ora sì che posso dire di aver trovato la formula per celebrare il giorno del mio compleanno: fissare ciò che imparo per tenerlo con me, per sempre. Volete sapere com'è andata quella giornata e con chi l'ho passata? Ve lo racconto oggi sul blog. Vi aspetto care Volpi. Si accettano…

  • Il mondo con i miei occhi

    La quattordicesima estate

    Ben ritrovate, care Volpi! E' quasi giunta al termine la mia quattordicesima estate in coppia che per ragioni indipendenti dalla nostra volontà ho passato da sola. Non mi sono certo lasciata abbattere dalle circostanze e ho approfittato dell'occasione imparando molte cose nuove e, soprattutto, facendo pace con la me piena di limiti che ho provato a trasformare in opportunità. Ho cucinato solo per me, ripreso ad andare in bicicletta, letto molto e riposato a lungo. Sono persino riuscita a risolvere all'ultimo momento utile un grosso guaio con il PC, il che mi ha permesso di essere qui con voi oggi…

  • Il mondo con i miei occhi

    Prepararsi all’estate

    L'ultima settimana di lavoro sta per cominciare e già pregusto la mia estate, quest'anno particolarmente dedicata al recupero delle forze e al benessere. Cosa significa per me ripristinare l'equilibrio e la salute, fisica e mentale, ve lo svelo in questo post. A voi raccontare le vostre prossime vacanze o quelle già in corso. Lontano o vicino, a casa o altrove, è sempre un'estate tutta per noi! Godiamola al meglio! Un caro saluto e buon inizio d'agosto care Volpi! Ps: per chi non l'avesse ancora letto, "Càscara" è un romanzo perfetto per l'estate! Trovate il link per l'acquisto nell'articolo del blog.…

  • Femminile, plurale

    Queer e ora! Combattere le discriminazioni nei luoghi di lavoro

    Sabato scorso ho partecipato alla sfilata del TorinoPride2022, tornato in grande stile dopo gli stop forzati della pandemia. In piazza più di 150 mila persone, per lo più giovani, che hanno portato con allegria le bandiere della libertà e della lotta a tutte le discriminazioni. Una recente indagine di ISTAT sulle discriminazioni lavorative nei confronti delle persone LGBT+ relativa agli anni 2020 e 2021 ha messo in evidenza come siano molto radicati comportamenti discriminatori che arrivano a impedire l'accesso al lavoro o a rendere la prestazione quotidiana molto pesante, non solo sul piano psicologico. Per me la battaglia per i…

  • Coaching

    Il cambiamento è un ponte verso l’infinito

    Chi di voi si è fermato a pensare a come sia cambiato il nostro lavoro negli ultimi due anni? Quali relazioni, rituali, compiti e responsabilità abbiamo dovuto modificare per attestarci al cambiamento, terribile, in atto? E la nostra professionalità, quella cui siamo tutte e tutti legati, come si è modificata? In questo breve post desidero riflettere sul cambiamento occorso e su quello che dobbiamo mettere in campo noi stesse. Per capire come il cambiamento sia davvero un ponte verso l'infinito. Il bello è attraversarlo, anche se non si arriva mai. Ma almeno ci si può godere fino in fondo il…