• Scrittura creativa

    Cambiare la prospettiva in un romanzo

    Una buona scrittura, un'ottima storia, un intreccio riuscito, personaggi che catturano l'attenzione del lettore. Tutto ciò può fare di una storia una storia di successo. Ma come raccontarla? Da quale punto di vista e da quale prospettiva? In questo articolo una riflessione per capire l'importanza della prospettiva come trucco vincente per dare nuova linfa a una storia. Anche se si è già oltre la prima stesura. Come? Ho raccolto a piene mani nella mia esperienza di scrittrice e blogger per proporvi tre strumenti che potete mettere in campo subito per cominciare a lavorare sulla prospettiva del vostro romanzo e farne una storia autentica e credibile, capace di tenere il vostro lettore letteralmente incollato alla sedia. Buona lettura e buona settimana,…

  • Comunicare, secondo me

    Il rapporto tra lettura e emozioni. 10 domande per indagarlo

    Cosa lega la nostra esperienza di lettura alle emozioni che può suscitare? Ci sono abitudini, comportamenti, frequentazioni che ci inducono a scegliere determinati titoli? Quali sono i generi capaci di suscitare in noi indimenticabili emozioni? In questo post ho deciso di indagare il rapporto tra lettura e emozioni con l'ausilio di un #tag e delle domande che Grazia Gironella lanciò qualche tempo fa sul suo blog. Qui sono diventate 10 e le ho usate per "leggere" il mio rapporto con la lettura e le emozioni. Vi va di fare lo stesso? Intanto vi porto a curiosare tra le mie abitudini di lettrice, mostrandovi gli spazi che le accolgono, indagando le abitudini e le loro conseguenze. Ancora una volta parliamo di…

  • Scrittura creativa

    Fate tesoro di un fallimento

    Come reagite al fallimento di un progetto cui credete molto? Che si tratti del vostro ultimo romanzo, accolto con freddezza dalla critica e dai lettori, o di qualunque altro progetto su cui avete investito molto, il fallimento fa male e può indurvi a lasciar perdere, o, e forse è anche peggio, a intestardirvi sulla strada già percorsa. Vi siete domandati se sia davvero quella giusta? Come fare a riconoscerlo? Innanzitutto, dobbiamo imparare dal fallimento, fare tesoro di ciò che ci appare come una sconfitta e comprendere la lezione che ci sta consegnando. Come? Le domande che mi/vi pongo nel post possono essere una prima traccia di riflessione che proseguirete voi, a proposito di un romanzo o di qualunque altro obiettivo…

  • Storie libri e racconti

    La Ferocia

    La ferocia, il romanzo di Nicola La Gioia, racconta la storia di due fratelli divisi da un orribile fatto di cronaca. Tentando di sopravvivere all'agio e alla ricchezza, in realtà soccombono alle intemperanze di una vita estremamente favorevole e agiata incapace di offrire loro quella protezione di cui ciascuno di noi ha bisogno. Un libro che consiglio e di cui parlo, anche attraverso un brano letto da me, in questo post. Buona lettura!

  • Storie libri e racconti

    Anima di Carta presenta “Càscara”, il mio nuovo romanzo

    E' il blog indispensabile da seguire per tutti coloro che approcciano il mestiere della scrittura, ricco di spunti e contenuti sul mestiere di scrivere e di how to do per sostenere il lavoro di noi autrici e autori, non solo in self. Ma è anche una vetrina preziosa per le autrici e autori che desiderano far conoscere la propria opera a un pubblico diverso, più vasto del proprio. Di chi parlo? Ma di Maria Teresa Steri e del suo blog Anima di Carta che ospita la presentazione (la prima su un blog, che emusiun!) di Càscara, il mio ultimo romanzo. Non sei curioso di leggere di che si tratta?

  • Storie libri e racconti

    Càscara

    "Non c’è sollievo in ciò che non possiamo conoscere, soltanto dolore. Vieni con me. È tempo che le donne di Càscara facciano ancora una volta la differenza" Scopri "Càscara", il mio nuovo romanzo e le opinioni dei lettori

  • Il mondo con i miei occhi

    La lenta ripresa

    Siamo entrati nel calendario estivo e si sente: stanchezza da un lato e voglia di prendersi cura di noi stesse e di regalarci le cose che amiamo dall'altro. Ecco come vivo questo momento, denso di appuntamenti in preparazione da tempo e con un'energia tutta da ritrovare. E voi care Volpi, come vi state preparando all'estate? Sentite anche voi l'esigenza di cambiare marcia?