• Scrittori: imparare dalla crisi
    Scrittura

    Scrittori: imparare dalla crisi la resilienza

      Scrittori: imparare dalla crisi. Possibile? Come possiamo allenare la nostra resilienza? Questi i temi dell’articolo di oggi. Buona lettura!   Si dice che convenga guardare alle cose con ottimismo. E in effetti, a che serve indugiare su ciò che non va? Soltanto a farci del male, a scavare ferite di volta in volta più profonde. Così anche gli scrittori dovrebbero imparare qualcosa dall’ombra della crisi che il Covid19 ha gettato sull’editoria. Imparare a superare gli ostacoli e a percorrere strade nuove.   Chi l’ha fatto è sopravvissuto o sopravviverà.   C’è chi ha persino trovato un lato positivo nella crisi, intraprendendo la via della pubblicazione, con editore o da indipendente.   Temerari? No, soltanto persone che non hanno mollato.   Perché una sola cosa può fermarci: noi stessi e i nostri pregiudizi. Proviamo a difenderci.     Scrittori: imparare dalla crisi la resilienza   Dicono che durante la pandemia abbiamo…

  • Storytelling singifica creare emozioni, non semplici storie
    Scrittura

    Storytelling: come creare emozioni attraverso una storia

    Doverosa premessa per i lettori affezionati del blog: questo articolo è apparso sulle Volpi qualche tempo fa. Meritava a mio avviso una seconda chance, dopo un necessario aggiornamento e revisione. In questo periodo ho deciso di mantenere la normale pubblicazione del blog, nonostante le difficoltà. Di tanto in tanto potreste riconoscere vecchi articoli rinfrescati e aggiornati. Spero possano essere ugualmente una piacevole lettura, mentre dribbliamo il virus e proviamo a gestirne le conseguenze. Un abbraccio e buon blogging sulle Volpi. Una delle parole più abusate e diffuse nell’ambito della scrittura creativa è  ‘storytelling‘. Ne ho fatto ampio ampio utilizzo anch’io in questo blog, poiché sin dall’inizio il mio intento era raccontare ciò che succede intorno a me, con un timbro di voce differente da quello di tutti gli altri blogger. Oggi però sento il bisogno di cercare più a fondo le origini di questa pratica che, vi stupirete, non è…