Comunicare, secondo me

Una brutta sorpresa

Carissime lettrici e lettori del blog, oggi è stata una giornata davvero complicata.

Avevo deciso di dare una bella rinnovata al blog e ho acquistato un nuovo tema (un layout sviluppato da professionisti per costruire facilmente l’architettura del blog). Appena acquistato e installato, non senza difficoltà, mi sono subito accorta che qualcosa stava andando storto: erano state automaticamente create pagine e pagine vuote ma pubblicate, le integrazioni con i social erano state compromesse.

Ma ero concentrata a sistemare l’enorme quantità di codici sporchi che, in un nano secondo, si erano installati nel blog, in pratica era come se un virus avesse preso possesso del blog.

Come sapete non sono che una smanettona autodidatta e dunque mi stavo davvero dando da fare, non senza lanciare maledizioni a destra e manca, quando comincio a ricevere messaggi e mail

Sapete già qual era la ragione…

Nel pomeriggio il sito, in maniera totalmente autonoma e non autorizzata, ha inviato 82 mail a ogni mio iscritto al blog.

Il blog delle Volpi si vanta di non mostrare pubblicità ai lettori e di non usare le mail per promuovere pubblicazioni e quant’altro. Non voglio disturbare ma solo aggiornare i miei followers!

Potete immaginare il disagio e il dispiacere quando ho saputo che avevo spammato di mail le vostre caselle!

Vi rivolgo le mie più sincere e sentite scuse.

Sto cercando di rimediare, anche perché nello stesso momento, foto per così dire inusuali per il mio account Instagram, questo, venivano pubblicate a raffica, mentre per una buona mezz’ora non riuscivo più a gestire l’account.

Insomma, un disastro.

Tralascio la pessima esperienza con il supporto del tema acquistato appena qualche ora prima su Envato. L’autore del tema mi ha riempito di domande e richieste di screenshot, invece di fare una cosa semplicissima: scusarsi e restituirmi il denaro.

A me risulta che ci sia l’obbligo di restituzione per ogni acquisto effettuato on line che non soddisfa le esigenze dell’acquirente. In questo caso, invece di cercare disperatamente il problema per usarmi come cavia, bastava dire una piccola, semplice, parola: scusa.

Io la sto ancora aspettando, ma a voi che arrivi subito.

E con l’occasione date un’occhiata a come ho rimesso in piedi il blog. E speriamo che duri…

Abbracci.
Elena

22 Comments

  • Luz

    Da quello che vedo l’interfaccia comunque è migliorata e tutto è andato a buon fine. Mi piace questa schermata più ampia dei commenti. Tutto è bene quel che finisce bene. 🙂

    • Elena

      Cara Luz, grazie di cuore per questo apprezzamento! Non sai quanto sia tremendo ricevere sorprese come quella che ho descritto. Ma tutto è bene ciò che finisce bene (ho anche cambiato il colore, ci voleva)

  • Giulia Mancini

    Cara Elena io non ho ricevuto nessuna mail, tranne quella del post. Mi dispiace che tu abbia avuto questa disavventura, sicuramente molto fastidiosa, prendo nota del sito da non comprare. Un abbraccio

    • Elena

      Ciao Giulia, non ho capito in che modo abbia selezionato gli iscritti al blog per spammarli ma evidentemente l’ha fatto! Rinuncio a capire, a parte al giornata persa alla fine mi pare di esserne uscita e di aver persino imparato qualcosa… Abbracci e buona serata cara

  • Ninfa

    Ciao Elena, sono stata tra quelli investiti dall’ondata di mail, una cinquantina o forse ottantina come dici e parallelamente mi sono arrivate anche tante mail nella spam…mi sembra proprio di Envato. Mi sono chiesta come mai e spero, non ricordo di preciso, di non averne aperta nessuna e non aver innescato di conseguenza un effetto a catena, come ho letto che poteva succedere… Una cosa veramente fastidiosa, capisco il tuo dispiacere, ma è stato fatto tutto quanto a tua insaputa quindi scuse più che accettate naturalmente! Io non acquisto mai niente di questo genere, quindi non corro pericolo, per ora ho tolto l’iscrizione al tuo blog, ma solo per sicurezza, conto di rifarla quando le acque si saranno calmate. In bocca al lupo e buona mattinata!

    • Elena

      Ciao @Ninfa grazie per la comprensione e per la promessa di ritorno: ci conto! Quando le nostre caselle email si riempiono di spazzatura è una vera scocciatura, hai fatto bene a non aprire nulla. La mail nello spam di Envato mi mancava. Pensa che sono quelli che si spacciano per migliori venditori di temi ecc per blog. Lasciamo perdere. A presto e buona serata!

  • Marco

    Io non ho ricevuto alcuna mail! Credo che purtroppo quando si fanno modifiche è inevitabile che qualcosa vada storto. L’essenziale è riuscire a mettere mano alla situazione e a riportare tutto in carreggiata. Di sicuro il comportamento dello sviluppatore non è stato corretto, ma almeno hai recuperato quanto speso. E buon blog!

    • Elena

      Si @Marco, almeno non ho perso soldi inutilmente, ma credimi avere qualcuno che salito a bordo senza permesso ti diriga il blog è una pessima sensazione. Ora spero sia tutto tranquillo. Grazie e bene che tu non abbia ricevuto nessuna email indesiderata! Anche questa differenza tra i followers mi è davvero incomprensibile…mah

  • newwhitebear

    Sì, credo che ci sia ancora qualcosina da sistemare, perché mentre leggevo i commenti è uscita una richiesta di iscrizione che ho ignorato. Comunque quei signori meritavano di peggio che un pessima recensione poi cancellata. Lo scopo non l’ho capito. Raccogliere un po’ di mail da spammare? Un abbraccio

    • Elena

      Scusa per il ritardo con cui rispondo, mi ero persa il tuo commento. A me pare che ora sia tutto a posto. Ma ho faticato non poco e dedicato molto tempo. E’ la dura realtà dell’autodidatta! Un abbraccio e buona domenica

  • Davide

    E io che mi ero illuso che ti fossi innamorata di me 😀
    Quando ho visto l’anomala quantità di mail e tutte con l’oggetto in inglese mi è stato chiaro che era accaduto un “incidente di percorso”. Ovviamente ripulito tutto senza aprirne neanche una (tranne l’ultima che ovviamente mi riporta a questo articolo.
    Un abbraccio e grazie dell’alert :-*

    • Elena

      Qualcosa di buono questa disavventura me l’ha portata: guarda chi si rivede! Ti spero bene, grazie per seguirmi sempre e meno male che non ti ho provocato danno…

  • Grazia Gironella

    Cancellare qualche decina di spam è roba da ridere; mi dispiace, invece, che tu debba arrabattarti per risolvere il problema, senza nemmeno il supporto ideale da parte del colpevole (se non altro di errore). Buona fortuna! E pazienza, sempre pazienza…

  • Franco Gabotti

    Tranquilla Elena, non ho avuto la casella intasata, anzi non ho ricevuto nessuna mail indesiderata. Soltanto gli aggiornamenti del blog arrivano regolarmente, anche se non sempre li apro. Nulla di personale, per ora va così, forse per mia pigrizia. Ti mando un abbraccio insieme agli auguri, proprio sinceri, di buon anno.
    Franco

    • Elena

      Ciao Franco, quanto tempo che non ti sento! Come stai? Sono felice di non averti riempito di spam. Non approfondisco su come abbia filtrato gli iscritti ma va bene così. Cerca di cominciare bene l’anno e di non tralasciare le tue passioni. Il blog ti aspetta sempre, c’è tempo. Ciao

  • newwhitebear

    Tutto chiaro Elena. Lo sai che le tue scuse sono già state accettate, perché c’era qualcosa che non tornava nelle 82 mail spedite. Credo che ci fosse codice malevole nel tema, perché immagino che chi avesse aperto una sola mail che richiedeva l’accesso al tuo blog sarebbe stato vittima dello stesso effetto ovvero altre 82 mail spedite ai suoi follower e così di seguito. Un effetto a catena che avrebbe avuto di bloccare qualche piattaforma.
    Posso suggerirti due cose. La prima è inviare il codice del tema per essere analizzato da qualche società di antivirus. La seconda pretendere la restituzione dell’importo versato. È previsto in tutte condizioni di vendita online.
    Un abbraccio

    • Elena

      Caro Gian, sei stato il primo a scrivermi, dunque davvero grazie a te ancora una volta! Allora credo di aver capito cosa è successo: il codice malevole del tema (giusta considerazione) ha generato comportamenti non autorizzati su tutto il blog. Sono ore che cancello tag inventati, foto ovunque e, naturalmente, rintracciato e cancellato gli 82 post che sono stati pubblicati! Puoi immaginare cosa significhi questo spam di codici sul sito io francamente credo di aver pulito tutto ma sono sicura che qualcosa è rimasto. Quanto al venditore/autore del tema, RivaxStudio (okkio), gli ho scritto per avere supporto. Continuava a rispondere alle mie domande con altre domande, chiedendomi screenshot e quant’altro. Dopo un po’ mi sono stufata e, visto che non mi aveva nemmeno chiesto scusa e non accennava a restituirmi i soldi di acquisto, ho scritto una brutta recensione sul sito di acquisto. Dopo pochi minuti ho ricevuto il refund. E hanno cancellato il commento… Insomma, lo scrivo qui: non acquistate da questo autore e dal sito Envato. Ufa.

Dicci la tua

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ricevi gli aggiornamenti dal blog

Diventa follower delle Volpi!

Avrò cura della tua privacy