11 strategie efficaci per promuovere un libro
Blogging Tips

11 Strategie efficaci per promuovere un libro

Quando ho scritto Come l’email marketing diventa un incubo, mi sono presa una bella gatta da pelare.

Rispondendo ai commenti all’articolo, mi è venuto in mente di utilizzare gli stessi strumenti dell’email marketing, attentamente analizzati per 8 mesi di studi e mail martellanti, per condividere con voi le 9 strategie efficaci per promuovere un libro con gli strumenti dell’email marketing e quelli tradizionali.

Da quella riflessione sono nate le mie 11 strategie efficaci per promuovere un libro. E’ dedicato a chi pubblica in self ma può offrire spunti interessanti anche a chi ha pubblicato con una Casa Editrice.

Lo scopo del post è illustrare le potenzialità di un uso ben strutturato delle comunicazioni email con i tuoi lettori, autore affermato o esordiente che tu sia.

Anche l’email marketing può essere utilizzato bene o male, al punto da sortire effetti contrastanti con i tuoi obiettivi. Leggi con attenzione e usa gli strumenti cum grano salis.

Prova le mie 11 strategie efficaci per promuovere un libro

Se hai finito di scrivere il tuo romanzo, avrai già fatto una prima verifica son il tuo beta reader o con un editor (meglio se con entrambi) e hai deciso che è “confezionato” ad arte, dunque non resta che pubblicarlo e promuoverlo. Ecco perché mi sono decisa a rivelarti le mie 11 strategie efficaci per promuovere un libro. Prova a metterle in pratica e dimmi come è andata 😉

1) Promuovi il libro preparando il tuo pubblico

In questa fase preparatoria, non dimenticare di raccontare cosa stai facendo e come stanno andando le cose: coinvolgere la comunità che vorresti ti leggesse è fondamentale. Non solo per creare curiosità e attesa, ma anche connessioni. Un libro non serve forse a questo scopo?

Dopo esserti messa alla ricerca dell’editore ideale, quando lo trovi, bingo! la storia sembra prendere vita, anche se ti ha fatto penare per mesi o addirittura anni, come fosse un parto podalico!

Adesso è importante promuoverlo il tuo libro. Alcuni cominciano a spammare i profili social di amici e conoscenti, nella speranza di suscitare attenzione, o si prodigano nell’inviare a agenzie di stampa, librerie, blogger che si occupano di scrittura titolo, copertina, anticipazioni varie.

Senza aver costruito un rapporto prima, saranno vissuti come imposizioni fastidiose.

2) Usa la newsletter

L’email invece può essere una buona soluzione da abbinare a altre forme di promozione, costruendo percorsi in cui un po’ alla volta accompagni i futuri e potenziali lettori alla scoperta del tuo libro. Gli strumenti di email marketing permettono questa modalità in automatico.

Per la newsletter di questo blog uso MailChimp, un servizio che si può utilizzare gratuitamente e che nella sua versione pro permette le automazioni. Io uso la versione gratuita da anni e mi trovo benissimo, mai perso una sola mail!

3) Fai un lancio con il botto

Quando il tuo libro è stato appena pubblicato, il lancio deve essere col botto. Non mandare mail a casaccio e non lasciarti tentare da post sui social condivisi a manetta. Stufano.

  • Prevedi il giorno e persino l’ora del primo lancio del tuo romanzo e fanne un’occasione speciale.

Suggerisco di creare una situazione reale, fisica, come una festa di presentazione (la mia era andata benissimo, più di ottanta presenti!) cui dare il giusto rilievo.

Per quell’occasione gli inviti dovranno essere a tappeto, ma solo per coloro che senti più vicini. L’evento dev’essere in qualche modo esclusivo. Gli invitati sono i tuoi primi e tra i più entusiasti testimonial, selezionali con cura inviando una bella mail con cui puoi anche anticipare un brano del nuovo romanzo.

Non dimenticarti di raccogliere le mail dei partecipanti, più avanti capirai perché 😉

4) Promuovi il libro tutto l’anno usando occasioni speciali

Se per esempio il tuo romanzo tratta tematiche femminili, come Così passano le nuvole, puoi suggerirne l’acquisto in determinate occasioni dell’anno in cui le ricorrenze (come ad esempio l’8 marzo) sollecitando riflessioni sul tema.

In questi periodi potresti essere più presente con la promozione, per poi lasciare il campo libero per un po’.

Se possiedi un blog, la newsletter via mail rappresenta una buona soluzione per programmare invii in determinati periodi. Puoi occupartene una volta sola e il sistema di automazione lavorerà per te!

Mi raccomando però, non insistere mai e non essere invadente. Non serve e produce l’effetto contrario.

Tradotto: non spammare locandine su Whatsapp con la copertina del tuo libro a tutti i tuoi contatti.

Cerca chi pensi possa organizzarti un momento di presentazione, anche piccolo, e lavoraci su.

5) Differenzia gli strumenti per la promozione

  • Lo strumento più immediato e a me più congeniale è il blog.

Prevedi una una rubrica ad hoc per il tuo romanzo, in cui collocare tutti gli articoli che scrivi o che altri scrivono su di te per segnalare o promuovere il tuo romanzo.

Hai anche la possibilità di dedicare al romanzo una pagina ad hoc come questa, che offra tutte le informazioni che il potenziale lettore potrebbe desiderare in proposito, tra cui, indispensabile,   il link per l’acquisto!

Perché meglio il blog che altre piattaforme come Facebook o blog non di proprietà?

Perché è tuo e lo gestisci tu. I contenuti sono sotto il tuo esclusivo controllo e non devono essere sottoposti alle dure leggi degli algoritmi (vedi Facebook). E poi restano sul tuo sito, consultabili, per sempre o perlomeno fino a quando non sarete voi stesse a deciderlo.

Personalmente, la piattaforma che utilizzo per questo blog è gratuita ed è WordPress. Ma sono molte le opzioni, puoi scegliere quella che più ti aggrada.

  • Colleziona un elenco di mail per aggiornare i tuoi lettori

Puoi cominciare dalle mail che hai raccolto alla tua festa di inaugurazione e chiedere ai tuoi fans di condividere la tua lettera al potenziale lettore, in cui scrivere perché acquistare e leggere il vostro romanzo.

6) Esci dalla tua nicchia di conoscenze

Molti infatti vi chiederanno “Mi è piaciuto, come posso aiutarti a promuoverlo?”

Fatevi trovare pronti con la risposta!

  • Troppo spesso trascurati sono i giornali on line e quelli settimanali cartacei, specie quelli locali.
  • Considera anche gli Assessorati alla Cultura di Regione, Province e Comuni. Qualche volta qualche presentazione viene organizzata, potrebbe essere proprio la tua!

Molti di questi hanno una rubrica per le segnalazioni dei nuovi libri o le recensioni. Arrivarci non è facile e di norma ci pensa l’editore.

Ma inviare via mail una sinossi e una scheda di presentazione del vostro romanzo a giornali e riviste specializzate potrebbe essere un’idea vincente.

Non avete idea di come scrivere una scheda libro? Io ho chiesto a una editor professionista di darci qualche spunto, leggi i suoi suggerimenti in questo articolo.

Naturalmente dovrà essere corredata da una vostra biografia e dalla descrizione accattivante del vostro lavoro.

  • Ottieni il sostegno di qualche blog letterario che conosci e che potrebbe ospitarti per interviste o recensioni.

Privilegia però i blog che hanno un pubblico diverso dal tuo, per le ragioni che ho già indicato qui.

  • Valuta se hai familiarità con il mezzo di fare video promozionali del tuo libro.

Ho pubblicato sul canale YouTube alcuni video promozionali, puoi dare un’occhiata se ti va.

7) Rivolgiti al pubblico di riferimento del libro

Quando il libro è in fase di stesura, dovresti già pensare a chi lo leggerà. Fai un identikit del lettore/lettrice ideale e rivolgiti a lei/lui.

Chi è? Cosa legge? Che abitudini ha?

Il linguaggio che usi per la sinossi, persino la copertina e i post con i quali promuoverai il tuo lavoro, ogni cosa deve tenere conto di queste specificità.

Vero è che un romanzo può essere letto da chiunque, ma stai promuovendo il tuo libro, cosa che, preparati, richiederà un grande impegno e dispendio di energie.

Se ci riesci intercettando il pubblico giusto, hai colpito nel segno.

8) Seleziona contenuti civetta su cui puntare

Una volta individuato il pubblico, devi identificare quelli che chiamo contenuti civetta. Quali sono gli argomenti topici del tuo romanzo?

Prova a selezionare una frase che li richiami (anche più di una) e commentala o scrivici su un post.

Ricorda che dovrai inviare i suggerimenti con periodicità superiore alla ventina di giorni. Altrimenti le persone si dimenticheranno di te e ti inseriranno direttamente nella casella dello spam!

Gli YouTuber di successo pubblicano contenuti ogni giorno anche più volte al giorno. Ma non in tutti i contenuti vi venderanno qualcosa. E’ marketing 😉

9) Crea offerte speciali

Non hanno ancora acquistato il tuo romanzo? Ci vuole un aiutino per convincere i potenziali fans. Organizza offerte speciali che mettano in vendita il tuo lavoro a un prezzo vantaggioso e limitato nel tempo.

Di solito alle presentazioni fisiche una copia del romanzo costa meno di quanto l’avresti pagata acquistandola in libreria. Il concetto è lo stesso on line. Agisci di conseguenza.

E per la dedica?

Ecco come scrivere la dedica giusta!

10) Racconta qualcosa su chi ha scritto la storia!

Specie chi non ti conosce, non acquista certo un libro per la storia che non ha ancora letto, ma perché è incuriosito da chi l’ha scritta!

Dissemina i vostri canali per la promozione di piccole chicche che possano rendere visibile al lettore la tua personalità (l’autore deve averne una spiccata, questo è certo) e amministrale bene nel corso del tempo.

L’idea è di far affezionare i lettori a chi la storia l’ha raccontata, e poi farli innamorare di ciò che hai scritto. E’ lo storytelling, ormai lo usano tutti. Ne ho parlato qui.

11) Raccogli e pubblica recensioni positive

Una cosa importantissima è la riprova sociale ovvero le opinioni di amici e conoscenti e le loro recensioni.

Di sicuro è importante collezionarne tante, specie su Amazon, che ormai è il portale più utilizzato per gli acquisti on line.

Ma attenzione a quelle fasulle, ne ho parlato qui. Drogano il mercato e rendono meno affidabili le recensioni vere. E poi, si riconoscono subito!

Se i tuoi lettori non amano scrivere recensioni on line (ce ne sono, mannaggia), fattele scrivere via mail o nel modo che preferiscono, e poi pubblicale.

Tutte metteranno in luce qualche aspetto, buono o cattivo, in ogni caso originale, che può esserti molto utile per focalizzare meglio l’effetto che il romanzo fa sui suoi lettori.

Inoltre di fronte a un prodotto sconosciuto, sia come romanzo che come autore, trovare una recensione positiva o comunque lusinghiera è molto importante per convincere il lettore ad acquistare proprio il tuo libro e non quello di qualcun altro.

11 strategie efficaci per promuovere un libro: cosa abbiamo imparato

Queste sono 11 strategie efficaci per aiutarti a promuovere un libro. Te le riassumo qui:

  • come selezionare e fidelizzare il pubblico raccogliendo email
  • curando un blog
  • ricordandosi di inserire nella biografia o nella quarta di copertina i riferimenti email o indirizzo web
  • chiedere ai lettori di contattarci per sapere cosa ne pensano del libro appena letto e di fornire recensioni.
  • stabilire una strategia che anticipi la pubblicazione e crei sin dagli albori la curiosità e il desiderio di possedere quel libro.
  • crea attesa tra i lettori
  • cura i temi principali del romanzo, raccontalo

Sono strategie che servono a far parlare di te.

Consolida la tua base di fans su cui contare per il lancio (o il rilancio) del tuo libro, quando avverrà.

Usa ogni occasione per tenere traccia degli incontri che fai. Spero che questi suggerimenti ti siano utili!


Stai promuovendo il tuo romanzo? Quali risultati e/o difficoltà stai riscontrando?

E' gentile condividere
0 0 voti
Article Rating
Iscriviti
Notificami per
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Recenti
Vecchi Più votati
Opinioni in tempo reale
Vedi tutti i commenti
Giulia Mancini
Giulia Mancini
9 giorni fa

Cara Elena, tutti ottimi consigli e qualcuno l’ho seguito nel corso delle mie pubblicazioni. In questo momento sono in totale crisi creativa, nel senso che non sto scrivendo nulla e va bene così. Per i libri già usciti ogni tanto faccio qualche promozione (semplicemente perché StreetLib me li propone) ma non faccio nulla di più. Sta per uscire un post in cui parlo anche di questo.

Brunilde
Brunilde
10 giorni fa

Ho letto attentamente e farò tesoro dei tuoi suggerimenti quando sarà il momento.
Per ora…sono in pieno parto podalico, non so quando la creatura potrà vedere la luce, e a seguire, la ricerca di una casa editrice decente sarà il primo scoglio da affrontare!

4
0
Che ne pensi? Dì la tua!x